Aretha Franklin grave ma è a casa. Nipote: vigile e scherza
Aretha Franklin grave ma è a casa. Nipote: vigile e scherza
Lifestyle

Aretha Franklin grave ma è a casa. Nipote: vigile e scherza

Aretha Franklin

Aretha Franklin è in gravi condizioni di salute. Il nipote della Regina del Soul però rassicura: è a casa, riconosce le persone, ride e scherza.

Le condizioni di salute di Aretha Franklin sono gravi ma i familiari assicurano che la 76enne “ce la farà”. Il nipote rivela infatti che la Regina del Soul “è a casa” ed è “in grado di riconoscere le persone” oltre che di ridere e di scherzare. La cantante aveva annunciato di voler andare in pensione nel 2017 ma aveva continuato a partecipare ad alcuni eventi “selezionati” e speciali. Negli ultimi mesi, però, è stata costretta più volte ad annulllare dei concerti.

Aretha Franklin grave ma sta meglio

Aretha Franklin, considerata la più importante cantante di tutti i tempi, è “gravemente malata”. E’ stata per prima l’Associated Press a diffondere ieri, 13 agosto 2018, la notizia sulle critiche condizioni di salute della regina del Soul.

A parlare con l’agenzia di stampa una fonte che ha voluto rimanere anonima, e che non ha fornito ulteriori dettagli in merito alle condizioni di salute della cantante 76enne, celebre per aver interpretato brani che hanno fatto la storia come “Respect” e “(You Make Me Feel Like) A Natural Woman”.

Tante le persone che in queste ore stanno pregando per la Regina del Soul, tra cui le colleghe Mariah Carey, Missy Elliott e Ciara, ma anche lo scrittore e regista Mark Frost e il conduttore tv e blogger Andy Cohen.

Oggi, 14 agosto, è il nipote a far sperare su un miglioramento della situazione clinica di Aretha Franklin. Tim Franklin rivela infatti a People: “La sua famiglia è con lei. È a casa. E’ vigile, ride, scherza, è in grado di riconoscere le persone”. “Crediamo che ce la farà, ce la farà, ce la farà, – rassicura – e questa è la cosa importante”.

La malattia

Già da qualche anno Aretha Franklin era afflitta da problemi di salute non meglio specificati, tanto da essere stata più volte costretta a cancellare dei concerti per ordine tassativo del suo medico. La Regina del Soul avrebbe dovuto cantare anche in occasione del suo 76esimo compleanno (25 marzo) ma alla fine ha dovuto annullare persino l’esibizione in programma a Newark, nel New Jersey, e successivamente anche a quella al New Orleans Jazz and Heritage Festival, in programma lo scorso aprile.

Nel 2017 Aretha Franklin aveva difatti annunciato la volontà di “andare in pensione” avvisando i suoi numerosi fan che sarebbe salita su un palco solo in occasione di eventi “selezionati”. Tra questi il galà a New York per il 25simo anniversario della Elton John AIDS Foundation, dove la Regina del Soul ha chiuso i festeggiamenti con una raccolta di brani tra cui “I Say a Little Prayer” e “Freeway”.

Il futuro di “baby sis”

L’82enne Abdul “Duke” Fakir, l’unico membro superstite dei Four Tops (storico quartetto statunitense jazz, soul e R&B) ha ammesso di sentirsi “molto vicino” ad Aretha Franklin, anche perché i due sono da anni legati da una profonda amicizia.

All’Associated Press il cantante ha rivelato infatti di aver sentito “baby sis”, come chiama la affettuosamente la 76enne, appena una settima fa per telefono. Aretha sembrava stare bene tanto che si era messa a parlare anche di possibili “progetti futuri” da realizzare. “Ha parlato di questo grande, grande evento speciale che vorrebbe tenere a New York, radunando ed esibendosi con tutti i suoi amici”, ha rivelato.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Y Not? Borsa Donna a Tracolla Y NOT J-331 Champs Elysees
51.6 €
86 € -40 %
Compra ora