×

Arisa confessa: “Uso uno pseudonimo” e rivela il suo nome di battesimo

"Arisa è l'unione delle iniziali delle lettere dei miei familiari" la cantante si confessa a cuore aperto e rivela il suo vero nome.

arisa nome
arisa nome

Arisa è l’unione delle iniziali dei nomi della mia famiglia mentre il mio vero nome è Rosalba Pippa“. E’ proprio la stessa cantante a rivelare il suo grande segreto, ovvero il suo nome di battesimo, spiegando il motivo di questa scelta.

Il suo nome d’arte è un omaggio al grande legame che la unisce a sua madre, alle sue sorelle e a suo padre. Come continua a spiegare la cantante, “la A sta per Antonio, mio padre; la R per Rosalba, ovvero, io; la I e la S per le mie due sorelle Isabella e Sabrina e l’ultima, non per importanza, la A per mia madre Assunta”.

Arisa svela il suo vero nome

Il suo nome di battesimo non è mai stato per lei un limite o qualcosa di cui vergognarsene, anzi. Arisa è molto fiera delle sue origini e molto spesso per le proprie foto su Instagram usa proprio l’hashtag con il suo nome #RosalbaPippa.

La sua storia, quella della ragazza pre-fama, inizia a Genova nel 1982 e poi successivamente in un piccolo paese in provincia di Potenza. Fin dalla tenera età ha coltivato il suo amore per l’arte in tutte le sue forme, specialmente per quella del canto.

La ragazza, infatti, è cresciuta tra concorsi canori e palcoscenici di poco pubblico fino ad approdare nel 2009 sul palco di San Remo, condotto in quell’anno da Paolo Bonolis e Luca Laurenti. Proprio partecipando nella categoria Giovani proposte Arisa è riuscita ad arrivare alla vittoria grazie alla sua canzone Sincerità. Questa vittoria e la sua idilliaca voce sono riuscite a mettere a tacere tutte le voci sul suo conto. Infatti, inizialmente, il clamore creato attorno a lei e al suo bizzarro aspetto da ragazza timida, riservata e di periferia aveva avuto la meglio sulla competizione competizione canora ma è bastato solo che aprisse bocca per far ricredere tutti.

Il palco dell’Ariston è stato un ottimo trampolino di lancio per Arisa. Infatti, oltre a importanti collaborazioni e hit sempre prime in classifica, la cantante ha partecipato per altre due volte al Festival di San Remo: una come concorrente, e vincitrice, nella categoria Big con Controvento nel 2014 mentre nel 2015 ha rivestito il ruolo insieme a Carlo Conti ed Emma Marrone di presentatrice. Altri progetti, come quello di giudice e coach canoro nei programmi più famosi della televisione italiana come The Voice e X-Factor, vengono aggiunti al suo già importante e ricco curriculum. Oltre alla sua carriera, però, Arisa si è fatta conoscere anche per la sua ironia e la sua autocritica. Molti sono stati, infatti, gli episodi in cui scherzava su se stessa o sui suoi comportamenti che condivide sui propri social come quello della fotografia nel campo di fiori.

In generale, non è la prima cantante a usare uno pseudonimo per la sua vita davanti ai riflettori. Molti, infatti, hanno voluto ricorrere a un nome d’arte cantanti e non come ad esempio l’intramontabile Mango.

Contents.media
Ultima ora