> > Arrestati a Milano due ragazzi accusati di aver rubato il cellulare al figlio...

Arrestati a Milano due ragazzi accusati di aver rubato il cellulare al figlio di Salvini

arrestati ragazzi figlio salvini

Per il furto subito da Federico Salvini, figlio del leader della Lega, sono stati arrestati a Milano due ragazzi: i dettagli del fermo.

Sono stati arrestati a Milano due ragazzi accusati di aver rubato il cellulare a Federico Salvini, figlio del segretario della Lega, Matteo Salvini.

Arrestati a Milano due ragazzi accusati di aver rubato il cellulare al figlio di Salvini

Due ragazzi di 21 e 26 anni accusati di aver rapinato il figlio di Matteo Salvini, Federico, a Milano lo scorso 23 dicembre sono stati arrestati. Il 21enne, in particolare, è stato riconosciuto e indicato dalla stessa vittima come autore materiale del furto. Sarebbe stato appunto il ragazzo più giovane ad avvicinare il figlio del leader del Carroccio e minacciarlo con un coccio di bottiglia in via Jacopo Palma, area situata a sud-ovest del capoluogo lombardo, al fine di sottrargli lo smartphone.

Il 26enne, invece, sarebbe stato complice della rapina, svolgendo il ruolo di “palo”.

Alla luce delle ricostruzioni effettuate dagli agenti della Squadra mobile, dopo il furto, i due pregiudicati si sono recati da un parrucchiere che si trovava nelle vicinanze e hanno nascosto all’insaputa del titolare dell’esercizio commerciale il cellulare sotto un divano. A distanza di ventiquattro ore, i due ladri sono tornati al negozio per rientrare in possesso del dispositivo, facendo insospettire il proprietario che, sospettando che l’oggetto fosse stato rubato, ha fotografato i ragazzi e li ha segnalati alla polizia.

Racconto e dinamica del furto

Successivamente, lo smartphone è stato recuperato e riconsegnato al legittimo proprietario. Stando al primo racconto fatto dallo stesso Federico Salvini, era stato riportato che la rapina fosse stata orchestrata da tre uomini che lo avevano avvicinato con la scusa di una sigaretta.

“Hanno tirato fuori un coccio di bottiglia e me lo hanno messo sotto al collo. Volevano il cellulare”, ha raccontato il figlio del segretario della Lega.

La reazione di Salvini alla notizia dei due ragazzi arrestati per il furto al figlio

“Ringrazio le forze dell’ordine che in questo, come in tanti altri casi, hanno arrestato i delinquenti”, ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini, dopo aver appreso che due ragazzi sono stati arrestati per il furto al figlio Federico.

“Spero che adesso i due criminali non trovino un giudice che, come troppo spesso accade, li rimetta in libertà nel giro di qualche giorno”, ha aggiunto il leader della Lega.