×

Arrivano gli ultras, paura a Genova

Condividi su Facebook

La decisione del Casms di permettere ai tifosi laziali la trasferta a Genova per la partita di domenica Genoa-Lazio, lascia nello sconforto il sindacato di polizia (Silp), che, con una lettera aperta chiede di rivedere le decisioni dell’osservatorio e di non permettere la trasferta.

“Riteniamo che la scelta di permettere la trasferta ai tifosi laziali in occasione del prossimo incontro di calcio Genoa-Lazio del giorno 25.04.2010, sia incoerente rispetto ai livelli di rischio che oggettivamente interessano tale evento calcistico.

Gli elementi da tenere in considerazione sono, le gravi conseguenze per l’ordine pubblico nel post-partita in occasione del derby Lazio-Roma di domenica scorsa e l’oggettiva difficoltà per la gestione di partite a rischio all’esterno dello stadio Ferraris di Genova per l’inadeguatezza della zona circostante, inserita all’interno del centro urbano.

(situazione da anni denunciata dal SILP-CGIL)

Una scelta che arriva a poche ore dall’incontro, che non consente neppure una immediata pianificazione di misure preventive adeguate per garantire l’impiego in sicurezza delle forze dell’ordine.

Pertanto, al fine di scongiurare ogni possibile e, a questo punto, probabile, situazione di rischio evitabile per gli operatori impiegati in servizio, per gli utenti e la cittadinanza, con la presente chiediamo di rivalutare la scelta di consentire la trasferta alla tifoseria laziale in occasione dell’incontro Genoa-Lazio”.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche