Dopo quanto fa effetto l'antibiotico per l'ascesso dentale
Dopo quanto fa effetto l’antibiotico per l’ascesso dentale
Salute

Dopo quanto fa effetto l’antibiotico per l’ascesso dentale

ascesso dentale

L'ascesso dentale è una della malattie più comuni che colpiscono i denti. Ecco come curarlo e in quanto tempo l'antibiotico riesce a sconfiggerlo.

L’ascesso dentale è una delle problematiche più frequenti che colpiscono i denti e,più in generale, la bocca. Solitamente per guarire da questa malattia è necessario prendere l’antibiotico. Chiaramente a fare questa scelta deve essere il proprio dentista di fiducia che saprà prescrivere al meglio il medicinale maggiormente adatto per ogni situazione.

L’ascesso dentale

Uno dei problemi che maggiormente possono capitare ai denti sono gli ascessi dentali. Questi non sono altro che un insieme di pus che si mettono insieme dopo un’infezione di tipo batterico. Solitamente esistono tre tipologie di questo ascesso:

  • Paradontale. Questa tipologia è la più frequente e colpisce di solito il paradonto, ovvero la gengiva.
  • Periapicale. Questa seconda tipologia invece si forma dopo una carie. Per questo motivo colpisce generalmente la polpa.
  • Gengivale. È quella che avviene con meno frequenza e, come si intuisce dal nome, colpisce la gengiva.

Tutte e tre queste tipologie presentano il medesimo sintomo: il dolore.

Per questo motivo è sempre utile chiedere aiuto al proprio medico o dentista di fiducia che saprà aiutarvi al meglio.

Tempi di guarigione

I tempi relativi alla guarigione di un ascesso dentale dipendono dalla gravità dell’infiammo e se è stato curato con tempestività o se invece si è preferito aspettare, ignorando il problema. Nei casi di gravi ascessi dentali occorrerà assumere farmaci che possano, prima di tutto, togliere l’infiammo e sgonfiare l’ascesso, quindi eliminare l’infezione, quasi sicuramente causata da carie dentali. Infatti, la principale causa di ascesso dentale è la carie, oltre che una cattiva igiene orale. Gli ascessi dentali sono frequenti anche nei bambini, i quali tendono a mangiare cibi con una forte concentrazione di zuccheri.

L’antibiotico

Per una completa guarigione è opportuno completare il ciclo antibiotico prescritto dal medico. In media si tratta di una o due settimane, nei casi peggiori tre. La cura antibiotica è la soluzione migliore per combattere il problema dell’ascesso dentale, il dottore potrebbe prescrivere una cura a base di farmaci con amoxicillina per tre o quattro giorni, oppure in via endovenosa assumere un farmaco a base di metronidazolo per almeno sette giorni.

Se si verificano frequenti mal di testa, come conseguenza al mal di denti, si consiglia un antinfiammatorio per far passare il dolore.

Consigli

Le tempistiche della guarigione sono soggettive. Esse dipendono dalla gravità dell’ascesso. Per questo motivo è consigliabile lavare spesso i denti e usare costantemente un collutorio. Inoltre è utile usare ogni sera il filo interdentale. Questo aiuta a prevenire infezioni, carie e, quindi, ascessi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Imetec Start&stop / 8660 Bianco/verde/argento
69.9 €
129 € -46 %
Compra ora
Philips Health Grill HD4467/90
69 €
104.99 € -34 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Settimanale Orizzontale Large Rosso
20.5 €
Compra ora