×

Ascoli, Giselle scomparsa da Massignano a 12 anni: ritrovata a casa di un’amica

Giselle era scomparsa a Massignano dopo una litigata con la mamma. La 12enne ha fatto perdere le sue tracce entrando nel bosco ed è stata ritrovata a casa di un'amica.

Giselle scomparsa appello genitori

Si è conclusa positivamente la storia di Giselle, la 12enne scomparsa in provincia di Ascoli da ieri sera, lunedì 28 giugno 2021. La giovane, stando a quanto si apprende dalle forze dell’ordine, sarebbe uscita di casa dopo una litigata con la mamma e avrebbe fatto perdere le sue tracce: è stata ritrovata a casa di un’amica.

Scomparsa Giselle: l’appello dei genitori

Giselle, residente nella frazione di Massignano, nei pressi di Sirolo, sarebbe entrata nel bosco tra Massignano e Camerano nella tarda serata di ieri, intorno alla mezzanotte, e da allora nessuno è riuscito più a mettersi in contatto con lei per diverse ore. I genitori, denunciata la scomparsa, hanno fatto sapere che la 12enne indossava delle infradito, dei pantaloncini neri e una maglietta rosa.

Giselle scomparsa: l’ipotesi della fuga volontaria

La modalità con cui è avvenuta la scomparsa ha subito fatto pensare a una fuga volontaria, anche se si temeva che, essendo passata per il bosco di notte, la 12enne possa essersi ferita o, peggio, persa nella fitta vegetazione. Proprio per questo le forze dell’ordine hanno avviato da nella mattinata una capillare ricerca sul territorio.

Giselle, 12 anni, è scomparsa: la pista della casa di un’amica

Tra le varie piste seguite dagli inquirenti c’era anche quella – rivelatasi poi corretta – dell’allontanamento volontario da casa per trovare rifugio a casa di qualche amica e per questo si sta provvedendo anche a passare al setaccio tutte le sue frequentazioni. Oltre che all’area del bosco, grande attenzione è posta dai ricercatori anche sulla zona del Passetto dove la ragazza potrebbe essere arrivata a bordo di qualche mezzo pubblico.

Contents.media
Ultima ora