×

Assassinato a Parigi l’ex asso del rugby argentino Federico Martin Aramburu

Un alterco all'alba davanti ad un locale di Saint Germain e poi la tragedia: assassinato a Parigi l’ex asso del rugby argentino Federico Martin Aramburu

Federico Martin Aramburu

Assassinato a Parigi l’ex asso del rugby argentino Federico Martin Aramburu. Il 42enne tre quarti in forza ai Pumas è stato raggiunto da diversi colpi di pistola davanti ad un bar all’aba di stamane, 19 marzo, il Mabillon nella zona di Saint Germain della capitale francese.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti già diventata oggetto di inchiesta giudiziaria i colpi mortali sono giunti dopo una lite fra Aramburu ed i suo amico Shaun Hegarty ed altre due o tre persone tuttora non identificate ma su cui si è aperta la caccia della Police Giudiciaire. 

Assassinato a Parigi l’ex asso del rugby Aramburu

Aramburu era residente nei Paesi Baschi ma si trovava a parigini per questioni personali e lunedì sarebbe dovuto partire per la sua Argentina, dove la notizia della sua morte ha scatenato un immenso cordoglio.

Sembra che dopo l’alterco innescatosi ai tavoli del locale due dei tre avversari di Aramburu siano tornati davanti al locale con una Jeep verde ed abbiano sparato più volte con una pistola contro l’ex Puma.

I Pumas, poi Francia, Scozia e infine il ritiro nel 2012

Federico Martin Aramburu è stato nazionale argentino e terzo con i Pumas ai Mondiali del 2007. Dopo la nazionale il 42enne aveva giocato otto anni a livello professionistico in Francia e nel Regno Unito, in Scozia, poi nel 2012 si era ritirato.

Contents.media
Ultima ora