Assemblea annuale ARPROMA - Notizie.it
Assemblea annuale ARPROMA
Attualità

Assemblea annuale ARPROMA

Attivare nuovi progetti a vantaggio dei soci, aumentare la presenza dell’associazione a fiere e rassegne specializzate e sviluppare nuove operazioni commerciali con l’estero.
Queste, in sostanza, le linee guida emerse dall’assemblea annuale dell’ARPROMA (Associazione Regionale Produttori Macchine ed Attrezzature Agricole), svoltasi lo scorso sabato a Savigliano.
Hanno aperto i lavori i saluti di Gianna Gancia, Presidente della Provincia di Cuneo, e Claudio Sacchetto, Assessore all’Agricoltura della Regione Piemonte, che ha presentato alcune recenti pubblicazioni regionali dedicate al ricondizionamento delle macchine agricole usate.
Durante l’assemblea, dopo l’approvazione dei bilanci preventivi e consuntivi, si è anche svolta l’elezione per il rinnovo delle cariche sociali, che risultano ora così composte.
Presidente: Luca Crosetto.
Vice presidente: Giacomino Fasano (eletto anche Consigliere Onorario). Consiglieri: Gianfranco Boffa, Cristina Bonino, Francesco Bravo, Ezio Bruno, Ivano Fissore, Bruno Meritano, Mauro Riberi, Roberta Ricca, Franco Supertino. Sindaci: Enrico Bella, Renato Delmastro, Giuseppe Gonella. Probiviri: Matteo Bonino, Aurelio Fontana, Claudio Gerbaudo.
«Desidero ringraziare – commenta Crosetto – il precedente direttivo, e in modo particolare il presidente Fasano, per l’impegno dimostrato nello sviluppo della nostra Associazione.

Il comparto dei produttori di macchine ed attrezzature per l’agricoltura risulta particolarmente importante in provincia: Cuneo si colloca infatti al primo posto a livello nazionale in questo settore, peraltro molto sviluppato anche su scala nazionale: l’Italia risulta il secondo produttore al mondo dopo gli Stati Uniti».
L’ARPROMA, nata nel 1992 proprio per difendere, tutelare e valorizzare questo comparto, conta oggi una quarantina di imprese»..
«Cercheremo – aggiunge Crosetto – di incrementare la compagine sociale, attivando anche nuovi servizi a valore aggiunto. Per esempio, attiveremo sul nostro sito internet (www.arproma.piemonte.it), una sezione dedicata al mercato dell’usato. Inoltre, grazie anche alla collaborazione con Confartigianato Cuneo, con la quale l’ARPROMA ha sottoscritto un accordo di collaborazione, intendiamo offrire un servizio di supporto e accompagnamento ai mercati esteri».
«L’accordo sottoscritto – spiega Domenico Massimino, presidente provinciale di Confartigianato Imprese Cuneo – concretizza l’azione della nostra Associazione a sostegno delle imprese. Stiamo supportando l’ARPROMA nelle sue attività, negli aspetti legati alla partecipazione a fiere e manifestazioni e nell’organizzazione di eventi formativi e di divulgazione.

Oltre a ciò forniamo un’unità operativa, individuata presso i nostri uffici di Savigliano, e il nostro personale offre l’assistenza necessaria all’espletamento delle diverse pratiche burocratiche».
A livello operativo, sono già allo studio delle azioni per sostenere i processi di internazionalizzazione delle imprese, attraverso un apposto sportello dell’Associazione, che si avvale della consulenza di un team di professionisti specializzati nel supportare gli investimenti delle PMI all’estero. Prossimamente, si organizzeranno dei momenti formativi su tematiche tecniche e normative in collaborazione con Renato Delmastro, del CNR IMAMOTER (Consiglio Nazionale delle Ricerche – Istituto per le macchine agricole e movimento terra). Nell’ambito della prossima Fiera della Meccanizzazione Agricola di Savigliano si organizzerà infine, con la collaborazione di Coldiretti Cuneo, un convegno su argomenti di interesse per il comparto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche