×

Assofond: Fabio Zanardi nuovo presidente, 'costi materie prime tra sfide da affrontare'

default featured image 3 1200x900 768x576

Milano, 22 ott. (Adnkronos) – ''Inizio questo mandato assistendo alle dinamiche impazzite dei prezzi che, ormai da mesi, affliggono tutta l’industria manifatturiera e impattano in modo drammatico nel nostro settore. Oltre al trend esplosivo dei metalli, partito circa un anno fa e che mantiene tuttora elevate le quotazioni delle materie prime metalliche anche a causa delle strozzature lungo le catene di fornitura, da qualche tempo è in atto un’allarmante crisi energetica che sta producendo fiammate inflattive su tutte le commodity''.

Così il nuovo presidente di Assofond, Fabio Zanardi, eletto oggi alla guida dell’associazione di Confindustria che rappresenta le imprese di fonderia italiane, ha commentato la situazione che stanno vivendo le imprese del settore.

Zanardi, presidente e amministratore delegato di Zanardi Fonderie con sede a Minerbe in provincia di Verona subentra a Roberto Ariotti, al vertice di Assofond dal 2013 e attualmente presidente del comitato esecutivo dell’associazione europea delle fonderie CAEF – The European Foundry Association.

''Ringrazio il past President per il costante impegno dimostrato in questi ultimi otto anni a fianco di tutti noi – ha detto Zanardi – e gli faccio il mio in bocca al lupo per il lavoro che sta portando avanti in sede europea''.

Contents.media
Ultima ora