×

Asteroide 2007 FF1, passaggio ravvicinato alla Terra atteso nella notte del 1° aprile

L’asteroide gigante 2007 FF1 viaggerà nello Spazio sfiorando la Terra: il punto massimo di avvicinamento è atteso per le 22:51 ora italiana.

Asteroide 2007 FF1

L’asteroide 2007 FF1, di 260 metri di diametro, viaggerà nello Spazio sfiorando la Terra: il punto massimo di avvicinamento è atteso per le 22:35 ora italiana.

Asteroide 2007 FF1, passaggio ravvicinato alla Terra atteso nella notte del 1° aprile

Nella tarda serata di venerdì 1° aprile, un asteroide roccioso di 260 metri di diametro sfiorerà la Terra mentre prosegue il suo viaggio nello Spazio infinito. L’asteroide, in virtù della data del suo passaggio, è stato ribattezzato sui social come “asteroide pesce d’aprile”. Il suo nome, però, è 2007 FF1 e figura nell’elenco dei 2.300 “oggetti potenzialmente pericolosi”, nel quale sono compresi tutti i sassi spaziali che hanno un diametro maggiore di 140 metri e che seguono un’orbita che li porta a viaggiare a meno di 7,5 milioni di chilometri dalla Terra.

Asteroidi di classe Apollo e il punto massimo di avvicinamento

L’asteroide, scoperto nel 2007, fa parte della categoria degli asteroidi di classe Apollo, noti per l’orbita che segnano attorno al Sole. Il 2007 FF1, nello specifico, impiega 684 giorni per completare il suo viaggio, incrociando l’orbita terrestre.

Nella tarda serata di venerdì 1° aprile, 2007 FF1 passerà accanto alla Terra, muovendosi a una velocità pari a circa 48 mila chilometri al secondo.

In questo contesto, il punto massimo di avvicinamento alla Terra è atteso per le 22:35 ora italiana. Il passaggio non costituirà un pericolo per il Pianeta in quanto viaggerà a 7 milioni di chilometri, pari a circa venti volte la distanza che separa la Terra dalla Luna.

Il prossimo passaggio dell’asteroide è atteso per il 2 aprile 2037: in questa circostanza, 2007 FF1 raggiungerà una distanza minima di circa 7,9 milioni di chilometri dalla Terra.

Contents.media
Ultima ora