×

AstraZeneca, Germania sospende somministrazione del vaccino per under 60

La Commissione permanente tedesca sui vaccini raccomanda la somministrazione di AstraZeneca solo per le persone di 60 anni e più.

AstraZeneca Germania
AstraZeneca Germania

Continuano le discussioni sul vaccino AstraZeneca, che in Germania è stato sospeso per gli under 60. L’azienda intanto annuncia di aver cambiato nome al proprio farmaco anti-Covid-19, che si chiamerà Vaxzevria.

AstraZeneca, la scelta della Germania

Dopo la decisione di Berlino, la Stiko, agenzia regolatrice dei farmaci in Germania, ha diffuso una nota in cui raccomanda l’uso del vaccino AstraZeneca solo per le persone con età superiore al 60 anni.

La decisione è già stata adottata in altri Paesi europei. Nel comunicato si legge: “Dopo diverse consultazioni, la Stiko ha deciso a maggioranza di raccomandare il vaccino AstraZeneca solo per le persone di 60 anni e più, sulla base dei dati attualmente disponibili sul verificarsi di effetti collaterali tromboembolici rari ma molto gravi”.

Tuttavia, va precisato che solo alcuni Lander hanno adottato la decisione di bloccare AstraZeneca. Non si tratta di una misura univoca per l’intera nazione.

La scelta di circoscrivere la somministrazione del vaccino AstraZeneca solo ad alcune fasce d’età è stata presa dopo che l’ente Paul Ehrlich Institut ha reso noto che in Germania si contano 31 casi di trombosi cerebrale avvenuti in seguito all’iniezione del vaccino.

L’azienda, infatti, ha aggiornato anche il suo bugiardino, come chiesto dall’Ema, indicando i possibili effetti collaterali. Così hanno aggiunto i rari casi di trombosi riscontrati dopo alcune somministrazioni.

Dopo la decisione della Germania, si teme un effetto domino che possa coinvolgere altri Stati.

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Asia Angaroni

Nata a Varese, classe 1996, è laureata in Comunicazione. Collabora con Notizie.it.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora