×

Atletica: Faniel tra le stelle della maratona di Boston (2)

default featured image 3 1200x900 768x576

(Adnkronos) – Nel cast anche gli ultimi sei vincitori di Boston: oltre al keniano campione in carica Benson Kipruto e a Cherono (2019), si ripresentano al via il giapponese Yuki Kawauchi (2018), il keniano Geoffrey Kirui (2017), l’etiope Lemi Berhanu (2016) e l’altro etiope Lelisa Desisa (2013-2015), oro mondiale nel 2019 a Doha.

Attenzione anche all’ultimo vincitore di New York Albert Korir (Kenya) e al due volte trionfatore a Central Park Geoffrey Kamworor (Kenya), tre volte oro mondiale della mezza.

Primatista italiano dal febbraio del 2020, in virtù delle 2h07:19 di Siviglia, e recordman anche nella mezza maratona (1h00:07 all’aeroporto di Siena Ampugnano nel febbraio 2021), a New York Eyob Faniel ha vissuto il momento fin qui più splendente della propria carriera, attaccando senza paura dopo undici chilometri e restando in testa per i successivi diciotto, prima di essere ripreso e di chiudere al terzo posto, impresa che un atleta europeo non aveva ancora mai centrato nel nuovo millennio.

Per un podio che all’Italia, nella gara maschile, mancava dal 1997. E in un contesto ultra competitivo come quello di Boston, Faniel può esaltarsi di nuovo.

Contents.media
Ultima ora