×

Attacco hacker a Trenitalia e Fs: rete informatica down e biglietterie bloccate

Trenitalia e Fs sono state vittima di un attacco hacker che ha coinvolto la rete informatica: biglietterie fisiche e self-service fuori uso.

treno trenitalia

Attacco hacker alla linea informatica di Trenitalia e Ferrovie dello Stato Italiane: le biglietterie fisiche sono bloccate da questa mattina, mercoledì 23 marzo.

Attacco hacker a Trenitalia e Fs

A partire dalla mattinata di oggi, mercoledì 23 marzo, nella linea informatica di Trenitalia e di Ferrovie dello Stato Italiano (Fs) sono stati rilevati una serie di problemi ai server che fanno presagire ad un attacco hacker in piena regola.

In via precauzionale, sono state disattivate alcune utenze dei sistemi di vendita di Trenitalia: per questo motivo, per tutta la giornata non è stato possibile acquistare biglietti nelle biglietterie fisiche e self service. Parmane senza alcuna variazione l’acquisto online di titoli di viaggio.

Sospesa l’attività delle biglietterie

Come anticipato, dovrebbe trattarsi di un classico attacco ransomware, ovvero una minaccia informatica che cifra i dati dei computer della vittima e li sblocca solo dopo un pagamento.

Le verifiche del caso sono ancora in corso, attraverso accertamenti della rete.

Tutti i computer del personale sono stati spenti, e le biglietteri messe offline. L’unico modo per poter acquistare tutoli di viaggio è attraverso il sito web o l’applicazione di Trenitalia, o rivolgendosi al capotreno a bordo del mezzo.

I treni non hanno subito variazioni o ritardi e la loro percorrenza non è stata influenzata da questo evento.

Contents.media
Ultima ora