×

Attentato Manchester: l’ultimo selfie dei fidanzati prima di sparire

Nell'attentato di Manchester, sono moltissimi i dispersi. Tra questi, vi è anche l'ultimo selfie di due fidanzatini di cui si sono perse le tracce.

selfie

Oltre alle vittime della strage di Manchester, vi sono anche molti dispersi. Tra i dispersi, vi è anche una coppia di fidanzatini. I fidanzatini di cui sin sono persi le tracce sono Liam Curry, 19 anni, e Chloe Rutherford, di 17 anni. I due si sono recati al concerto di Ariana Grande a Manchester. Poco prima che iniziasse il concerto, i due hanno inviato un selfie ai propri familiari. In seguito all’esplosione, di loro non si sa più nulla e si sono perse le tracce. I parenti dicono “Non vogliamo pensare al peggio, può darsi abbiano perso il telefono”. La famiglia, nel frattempo, sta vivendo ore di angoscia e di disperazione.

Dei due, da lunedì sera, giorno della strage, non si sa più nulla e l’ansia aumenta.

I due sono originari di South Shields e si sono recati a Manchester per il concerto di Ariana Grande. Ora le famiglie e gli amici vivono momenti terribili in quanto vogliono sapere come stanno e se li riabbracceranno.

I due erano partiti dalla loro cittadina per raggiungere Manchester e assistere al concerto della loro popstar preferita. Il cugino di Liam racconta che la famiglia è disperata, preoccupata e sta vivendo ore di angoscia per la sorte dei due giovani. I genitori di entrambi si trovano a Manchester in attesa di notizie, si spera positive. Intanto, si stanno continuando le ricerche per verificare se riescono a trovarli.

I genitori, i familiari dei due giovani sperano solo di avere notizie positive.

“Noi vogliamo solo che stiano bene, la speranza è di metterci in contatto con loro quanto prima.

Stiamo cercando di restare positivi, non vogliamo pensare al peggio. È possibile che abbiano perso i loro telefonini tra la folla”.

In base ai dati forniti dalla polizia, le vittime sono 22 e ci sono moltissimi feriti. I feriti sono stati trasportati in molti ospedali di Manchester per ricevere le cure necessarie.

Il cugino di Liam ha sempre il televisore acceso sperando prima o poi di ricevere buone notizie. I due stanno insieme da un anno e sono davvero innamorati. Sono fatti l’uno per l’altra, secondo l’opinione del cugino. Liam non ha più il padre morto a gennaio. Sempre secondo il cugino, Chloe è stata preziosissima in questo periodo per lui. Gli è stata accanto, è stata una roccia e non l’ha mai abbandonato.

La reputa una persona fantastica e spera che entrambi siano vivi e vuole abbracciarli presto.

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Simona Bernini

Amo leggere, il tè e Parigi è la mia casa da sempre e per sempre.

Caricamento...

Leggi anche