×

Attività gratuite da fare a New York

default featured image 3 1200x900 768x576

article page main ehow images a04 tp l2 new york city activities 800x800New York è la città del denaro.

Ma se le tasche sono vuote, non avere timore, ci sono molte cose da fare gratis a Manhattan. Mentre il resto della città si preoccupa di come pagare la corsa in taxi, puoi semplicemente passeggiare a piedi e visitare uno delle sue attrazioni gratuitamente.

Central Park

Divertiti per ore a Central Park gratis, la più grande area verde a Manhattan; ogni anno il comune spende una grande quantità di denaro per mantenere questo parco e le sue attrazioni.

Non vi è alcun costo per accedere al parco ed è aperto tutto l’anno. Si possono trascorrere giornate ad esplorare questo luogo e godere delle molteplici attività gratuite offerte. Anche durante l’inverno, il parco è una bella pausa dal trambusto della città.
Cerca una delle tante attività gratuite che potrebbero verificarsi nel parco,compreso Shakespeare in the Park, concerti gratuiti estivi come quelli della New York Philharmonic Orchestra. Se vuoi sgranchirti le gambe, ci sono migliaia di sentieri che passano attraverso gli alberi e gli arbusti.

Ci sono molti campi da calcio e grandi aree dove fare un picnic sull’erba.
Metropolitan Museum of Art

Visita una delle collezioni d’arte più importanti negli Stati Uniti, al Metropolitan Museum of Art: si trova sulla 5th Avenue nell’Upper East Side. Il cartello sopra la biglietteria chiede in modo intimidatorio una donazione di $ 20. Ma questo è solo un suggerimento. Con un po’ di faccia tosta, basta pagare un centesimo.

Cercare di visitare tutto il museo in un giorno è impossibile, rischi di soffrire di sovraccarico d’arte. Invece, scegli una manciata di gallerie e poi torna un altro giorno. Da non perdere quello per cui il museo è famoso: scultura e pittura europea del 19 ° secolo, arte greca, romana ed egizia. Da maggio a ottobre, il museo apre la terrazza con giardino sul tetto, offrendo una vista bellissima su Central Park e città.
Grand Central Station

Ignora i treni in partenza ed esplora quella che tutti chiamano la Grand Central Station. La costruzione dell’edificio attuale cominciò nel 1913 e negli anni 90 è andata incontro ad una ristrutturazione costosa che l’ha riportata alla magnificenza originaria. Se trovi tempo per attraversare l’atrio principale resterai colpito dal soffitto astronomico e una grande bandiera americana appesa alcuni giorni dopo l’attentato 11 settembre al World Trade Center.

Guarda la massa di umanità che circola nelle ore di punta e senti come siamo insignificanti. Quando ti sei stufato, scendi le scale e raggiungi il “Dining concourse”, leggi un libro su una delle massicce sedie curve mentre tenti di stabilire se c’è davvero una popolazione che vive nelle gallerie sotterranee.

Contents.media
Ultima ora