Attrezzatura sub completa: quanto cosa e a cosa serve
Attrezzatura sub completa: quanto cosa e a cosa serve
Sport

Attrezzatura sub completa: quanto cosa e a cosa serve

Ecco quale attrezzatura sub è necessaria per le immersioni subacquee e quali costi occorre affrontare per avere tutto l’occorrente.

Se stai cercando di sapere quanto costa attrezzatura sub e a cosa serve, questo è l’articolo giusto per te. Fare immersioni subacquee non è un’attività che chiunque può esercitare. Per farlo occorre essere in possesso di un brevetto conseguibile solo dopo aver effettuato un apposito corso, il cui livello minimo è l‘Open Water e che ha un costo che si aggira attorno ai 300 euro. Fondamentale, per praticare questa attività, è dotarsi di una attrezzatura idonea alle immersioni per evitare di noleggiarla a costi meno convenienti.

Ma quanto costa attrezzatura subacquea vera e propria ? Per le persone prinicipianti è fondamentale dotarsi di una muta umida da 5 mm, il cui costo generalmente non dovrebbe superare le 100 euro. Non può poi mancare la maglia sottomuta, che ha un costo molto più ragionevole e che sul mercato può essere trovata a prezzi che si aggirano attorno ai 20 euro.

Necessaria anche la muta umida short da 3 mm, al prezzo di 30 euro circa. Gli immancabili guanti sono indispensabili e possono essere reperiti sul mercato (ovviamente parliamo di attrezzatura nuova) attorno ai 30 euro.

La maschera è una componente fondamentale per proteggere occhi e viso. Sul mercato se ne possono trovare a buon prezzo al costo di 40 euro circa. Per i movimenti sott’acqua necessarie le pinne con lacciolo e i calzari a sola rigida. E in questo caso i costi lievitano fino a toccare i 100 euro. Altro strumento fondamentale è il Gav che va acquistato insieme all’erogatore. Il nostro consiglio è di acquistarli usati (al prezzo massimo di 300 euro) altrimenti i costi lieviteranno sensibilmente.

Per la nostra immersione subacquea è fondamentale dotarci di una zavorra di 10 kg (al costo di 50 euro). Non può mancare la torcia per migliorare la visibilità nel fondo marino. Il prezzo per una torcia discreta oscilla tra i 100 e i 150 euro.

La tecnologia, che ha fatto progressi da gigante anche in questo settore, ci viene in soccorso con il computer sub, il cui costo si aggira attorno ai 200 euro. Facendo il calcolo complessivo il costo per l’attrezzatura sub prevede una spesa che si aggira attorno ai 1.200 euro. Per abbassare i costi è possibile anche acquistare qualche oggetto usato, ma state sempre attenti che sia funzionale e conservato in perfetto stato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche