> > Attrezzi necessari per rimuovere facilmente la carta da parati

Attrezzi necessari per rimuovere facilmente la carta da parati

default featured image 3 1200x900

Negli anni Ottante e Novanta la carta da parati era un gran business. Era la protagonista sia nelle case più economiche che in quelle costruite su misura, così come nella maggior parte delle imprese. Sembrava che tutti ce l’avessero o comunque volessero comprarla. Oggi, la carta da parati no...

470 1337778 300x227

Negli anni Ottante e Novanta la carta da parati era un gran business.

Era la protagonista sia nelle case più economiche che in quelle costruite su misura, così come nella maggior parte delle imprese. Sembrava che tutti ce l’avessero o comunque volessero comprarla. Oggi, la carta da parati non si usa più e quelli che ancora ce l’hanno in casa in genere non la vogliono. Rimuovere la carta da parati è un compito che viene evitato come la peste, perché è visto come un’impresa ardua che richiederà diversi giorni di intenso lavoro.

Ma non è sempre così. Leggi la guida alla rimozione della carta da parati e inizia rinnovare il look della tua casa questo fine settimana. Ecco tutti gli attrezzi di cui hai bisogno.

Vaporizzatore – Un vaporizzatore è lo strumento più importante per rimuovere la carta da parati. Senza di esso, potreste trascorrere alcuni giorni staccando piccoli pezzi di carta da parati dai muri senza come fare alcun progresso. Un vaporizzatore fa risparmiare almeno il 90% del tempo! Questo strumento funziona sciogliendo la colla sotto la carta da parati e ti permette di staccare grandi blocchi di carta in un attimo.

È possibile acquistare un vaporizzatore domestico per una cinquantina di euro nei migliori negozi di elettrodomestici, e puoi esserne sicura – vale ogni centesimo!

Spatola – una spatola è necessaria per sollevare delicatamente la carta da parati alle giunture. Può anche essere usata per togliere la colla da parati alle pareti una volta che la carta stessa è stata tolta.

Attrezzo per la rigatura – La chiave per una facile rimozione carta da parati è segnare la carta da parati con un attrezzo per la rigatura prima di usare il vaporizzatore.

Se vuoi uno strumento per rigare la carta da parati cerca dal ferramenta. (Un consiglio – va bene anche un coltello da cucina) Premere leggermente lo strumento su tutta la carta da parati in modo da creare piccoli buchi su tutta la superficie. Questo permette al vapore di entrare nella carta e sciogliere la colla.

Lenzuolo protettivo Quando la carta da parati si stacca e cade sul pavimento deve essere raccolta subito altrimenti la colla si attacca a terra.

Anzi, la colla potrebbe danneggiare il pavimento. Per risparmiare tempo (ed evitare di piegarsi sempre) metti un lenzuolo sul pavimento prima di iniziare a staccare la carta da parati. Questo proteggerà il pavimento e qualsiasi mobile della stanza.

Acqua e aceto bianco distillato – Una volta che hai finito di togliere carta da parati, ti consigliamo di lavare accuratamente le pareti per eliminare ogni traccia di colla. Aggiungi ¼ di tazza di aceto bianco distillato a tre litri di acqua tiepida e passalo sulle pareti con un panno morbido.

Stucco – Lo stucco non ti aiuterà a staccare la carta dai muri, ma ti sarà comunque utile aggiungerlo alla lista della spesa. Perché? Perché non importa quanto si sta attenti, è probabile che si scalfiscano i muri con la spatola mentre si lavora. E ‘ utile avere lo stucco a portata di mano in modo da poter riparare graffi e buchi quando hai finito.

Carta vetrata – Anche questo non è uno strumento che ti aiuterà nella rimozione della carta da parati, ma è qualcosa di cui si ha bisogno comunque. Dopo che lo stucco si è asciugato, è necessario passare leggermente la carta vetrata a per rendere la una superficie liscia.