×

Audi Q7: tante novità e un nuovo cambio a 8 rapporti

L’Audi Q7 cambia il suo cuore. Lo stile è lo stesso, l’estetica pure, ma sotto sotto, proprio dove il Suv mostra tutte le sue potenzialità ci sono all’orizzonte nuove cambiamenti. La casa tedesca, infatti, regala ai suoi estimatori ben tre nuove mototizzazioni e una nuova trasmissione automatica a 8 rapporti. Scendendo nei dettagli, il nuovo motore 3.0 TFSI a iniezione diretta, alimentato a benzina, può vantare un compressore volumetrico che viene presentato con due opzioni di potenza diversi: 272 e 333 CV. Oltre a regalare dei consumi sensibilimente ridotti (si parla del 12 – 16 % in meno rispetto alle versioni 3.6 e 4.2 FSI), una delle qualità che saltano subito agli occhi è questo nuovo compressore che attraverso una cinghia trapezoidale viene azionato meccanicamente.

La nuova versione 3.0 TFSI da 272 CV accelera da 0 a 100 km/h in 7,9 secondi e fa registrare una velocità massima di 222 km/h, che aumentano di 3 km/h quando si sceglie la sospensione Adaptive air, fornite come optional. La versione che monta il propulsore da 333 CV, riesce a raggiungere i 100 km/h in soli 6,9 secondi; mentre la velocità massina si attesta sui 243 km/h (2 km/h in più se si sceglie il sistema Adaptive air). Per quanto riguarda, invece, la versione con motore 3.0 TDI quello che si nota subito è il rinnovato motore V6, alleggerito di ben 20 kg rispetto al modello precedente. A questa versione è stata abbinato il sistema Start & Stop, che insieme alle altre migliorie porta questo nuovo Suv a ridurre di moltissimo (19%) i consumi.

Le prestazioni di questo 3.0 TDI è sempre il top della categoria, grazie alla velocità massima di 218 km/h e solo 7,9 secondi per passare da 0 a 100 km/h. Lo stesso motore, poi, è disponibile anche nella versione alimentata a gasolio, Euro 6 di 240 CV. Il motore, sempre diesel, da 4.2 TDI, grazie all’ottimizzazione del sistema di iniezione common rail, ha dato la possibilità di ridurre i consumi medi da 9,9 a 9,2 litri ogni 100 km. Su questa versione è possibile montare il cambio automatico a 8 rapporti che, rispetto alla versione precedente con quello a 6 rapporti, consente di abbassare ulteriormente del 5% i consumi. L’Audi Q7, completa la sua gamma di motorizzazioni con la versione 6.0 TDI V12 da 500 CV, che può già regalare la possibilità a chi la sceglie di poter beneficiare di due allestimenti base: l’Advanced e l’Advanced plus.

Leggi anche