In Australia l'isola che costa meno di un appartamento
In Australia l’isola che costa meno di un appartamento
Viaggi

In Australia l’isola che costa meno di un appartamento

Isola Australia
Isola Australia

Wade Island si trova nel Nuovo Galles del Sud ed è stata messa in vendita. Si raggiunge in barca o via terra, marea permettendo, e costa 400,000 euro.

Si chiama Wade Island e si trova nel Nuovo Galles del Sud, una regione sud-orientale dell’Australia. La piccola striscia di terra di 92 ettari sorge nel mezzo del Lago Burrinjuck ed è stata messa in vendita al prezzo di circa 400,000 euro, meno del prezzo medio di una casa a Canberra, che si trova a un’ora e mezza di macchina, e di molti appartamenti nelle principali città italiane. Si può raggiungere unicamente in barca o, se il livello dell’acqua lo permette, via terra.

Australia, Wade island

Un piccolo paradiso di circa un chilometro quadrato da comprare e trasformare nella propria residenza. Nel cuore del Nuovo Galles del Sud, a sud-est dell’Australia, si trova Wade Island, una piccolissima isola di 92 ettari che è stata recentemente messa in vendita dagli attuali proprietari sul sito realestate.com per una cifra trattabile che oscilla dai 600,000 ai 650,000 dollari australiani, l’equivalente di circa 400,000 euro.

L’isola sorge accanto a una delle sponde del Lago Burrinjuck, vicino alla cittadina di Wee Jasper, ed è immersa in una splendida cornice naturale fatta da colline verdeggianti.

Oltre ai proprietari, nessun’altra persona risiede sull’isola che è invece popolata da canguri, wallabies e uccelli.

La cifra richiesta balza all’occhio poiché minore del costo di una casa media nella capitale australiana Canberra, che si trova a un’ora e mezza di auto, e a Sydney. La stessa cosa varrebbe per un appartamento da acquistare nel centro delle principali città italiane, come Milano o Roma. La richiesta economica per Wade Island è comunque condizionata dalle condizioni di accesso, non sempre agevoli: l’isola è infatti sempre raggiungibile via barca, o tramite una piccola lingua di terra che è però percorribile solo quando il livello dell’acqua lo permette. Messa in vendita alla fine di marzo, l’isola è rimasta invenduta durante l’ultima asta.

L’annuncio

Sul sito realestate.com, si può trovare l’annuncio che descrive l’isola nei dettagli: “Non è un’opportunità che ti capita molto spesso, e potrebbe completamente cambiare la tua vita.

Qui troverai la privacy che ti aspetteresti nelle parti più remote del mondo, con favolosi ristoranti e servizi a due passi”.

Stando all’annuncio, Wade Island disporrebbe dei permessi che consentirebbero la realizzazione di strutture turistiche: “Gli attuali proprietari avevano il piano di trasformare l’isola in una destinazione per le vacanze tramite delle comode abitazioni situate in un luogo perfetto per la pesca, il trekking, sport acquatici o l’esplorazione delle grotte vicine. A causa di altre priorità, i piani sono stati congelati ma il progetto era stato approvato, e se vorrete queste abitazioni potranno essere facilmente acquistate e trasportate sull’isola”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Alessandro Bai
Alessandro Bai 60 Articoli
Alessandro Bai, nato nel 1991 a Milano, città che ama ma da cui non può fare a meno di spostarsi (e ritornare, sempre). Una mamma brasiliana, un anno di studi in Inghilterra e la passione per le lingue mi hanno dato l'apertura mentale che cerco di riportare nel giornalismo. Racconto di sport per fare emozionare.