Australia: come trovare lavoro
Australia: come trovare lavoro
Lifestyle

Australia: come trovare lavoro

lavoro in Australia

L'Australia è una meta molto gettonata tra chi decide di cercare fortuna fuori dall'Italia. Ecco quali opportunità offre e come sfruttarle al meglio.

L’Australia è una delle mete che negli ultimi anni ha riscosso più successo tra chi decide di lasciare l’Italia. È una nazione assai vasta. Conta, infatti, una superficie di 7.692.000 chilometri quadrati, 27 volte l’Italia, con una popolazione, però, che non arriva ai 25 milioni. Questo fa sì che le possibilità, in uno Stato con una densità abitativa così bassa, siano ancora piuttosto elevate. Per questo, sono sempre di più i giovani che decidono di tentare la fortuna e di trasferirsi – letteralmente – dall’altra parte del mondo per cercare un lavoro. Ma come ci si muove, poi, per trovare davvero un lavoro In Australia?

Australia: la terra dei sogni

L’Australia gode di una vastità e di una varietà di paesaggi che la rendono una meta turistica molto amata. Il suo stile di vita, così diverso dal nostro, è affascinante ed esotico. I suoi luoghi splendidi, la rendono una meta lavorativa che attira moltissimi italiani.

Alcuni desiderano fare un’esperienza limitata, sfruttando anche l’occasione per imparare bene l’inglese. Altri cercano un lavoro che possa permetter loro di stabilirsi. Questa seconda opzione non è però, a detta di molti, facile come potrebbe sembrare. Non sempre, infatti, arrivati in Australia, si trova la fortuna tanto cercata. Serve pazienza per ottenere i giusti documenti, una minima padronanza dell’inglese, la voglia di mettersi in gioco, soldi messi da parte e, come sempre, un pizzico di fortuna. Sono nate alcune agenzie di lavoro che mettono in guardia da tutto ciò. Il loro compito è quello di preparare il futuro lavoratore ad affrontare un’esperienza sicuramente molto interessante, ma non sempre scontata.

Trovare lavoro in Australia

Tra le agenzie di supporto ai futuri lavoratori italiani diretti verso l’Australia, c’è “Just Australia”. La struttura è stata aperta da due italiani a Melbourne, e aiuta sia persone che volessero un working holiday visa, sia quelle partite con l’idea di restare nella terra dei canguri per un periodo di tempo maggiore. L’agenzia offre un servizio di assistenza personalizzata per chi si trova già in Australia, ma si impegna anche per aiutare chi volesse organizzarsi già dall’Italia per trovare lavoro in Australia. Inoltre, fornisce un aiuto per la compilazione di pratiche burocratiche. Tra queste, l’apertura di un conto bancario o la creazione del codice fiscale locale.

Il working visa

Tra le possibilità messe a disposizione dal governo australiano per i lavori stranieri, il working visa è una delle più sfruttate. Il working visa (il visto vacanza-lavoro) permette di viaggiare e lavorare contemporaneamente. Il visto può essere rinnovato fino a 12 mesi. Esiste l’obbligo, però, di lavorare almeno 3 in una farm, un’azienda agricola, esperienza molto gettonata, questi ultimi anni, nella Down Hill. Un altro tipo di visto, più complicato da ottenere, è il visto indipendente. In questo caso è obbligatorio partire almeno con 2.500 euro. Il governo, in questo modo, sa che potete mantenervi per il periodo iniziale. Il visto si ottiene, però, solo a fronte di uno sponsor in loco, cioè qualcuno che vi assicura un lavoro.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora