×

Austria, gallo condannato anche in appello: disturbava i vicini con il suo canto

Un gallo è stato condannato anche in appello perché disturbava i vicini con il suo canto continuo. Il fatto è accaduto in Austria.

Gallo

Un gallo è stato condannato anche in appello perché disturbava i vicini con il suo canto continuo. Il fatto è accaduto in Austria. 

Austria, gallo condannato anche in appello: con il suo canto disturbava i vicini

Il gallo di una fattoria in Tirolo, in Austria, è stato condannato anche in appello. L’animale disturbava il vicinato con il suo canto continuo e per questo motivo verrà allontanato. La sentenza riguarda anche il contadino, che spesso usa il trattore anche in tarda ora, disturbando la quiete. La sua linea difensiva, secondo cui, acquistando il terreno accanto alla sua azienda agricola, il vicino avrebbe dovuto mettere in conto i rumori, non è stata accolta. 

Austria, gallo condannato anche in appello: la vicenda

Come raccontato da Tiroler Tageszeitung, il gallo canterino, a qualsiasi ora del giorno e della notte, fa sentire la sua voce. Il suo canto provoca anche i tre cani della fattoria, che abbaiano per ore, come appurato anche da un perito del tribunale. A tutto questo si aggiunge che il contadino usa il trattore ad orari improbabili. Questo sta rendendo la situazione sempre più pesante per il vicinato. 

Austria, gallo condannato anche in appello: i vicini

I vicini si sono rivolti ai giudici, proprio perché la situazione stava diventando insostenibile. I giudici hanno stabilito, in seconda istanza, che anche chi vive in campagna, dopo le ore 22, ha diritto alla quiete e al silenzio. Il gallo, di conseguenza, dovrà lasciare la fattoria su ordine del tribunale. 

Contents.media
Ultima ora