Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Austria: treno si scontra contro un bus a Graz, un morto
Cronaca

Austria: treno si scontra contro un bus a Graz, un morto

treno Austria

Un treno si è schiantato contro un autobus a Graz, seconda città più grande dell'Austria. Morto sul colpo il 34enne autista del bus.

Secondo grave incidente ferroviario nell’Austria centrale in pochi mesi. Un treno infatti ha investito un autobus a Graz, nella provincia meridionale della Stiria. Morto sul colpo il conducente del bus, mentre è di almeno undici il bilancio dei feriti. Nel febbraio scorso a Niklasdorf si erano scontrati invece due treni. A causa del deragliamento di diverse carrozze era morta una donna.

Treno investe un bus sui binari

Grave incidente ferroviario a Graz, capoluogo del Land meridionale austriaco di Stiri e seconda città più grande dell’Austria. Nella mattina di oggi, 18 settembre 2018, un treno infatti ha investito un autobus mentre questo attraversava i binari della ferrovia. La dinamica dell’incidente non è ancora del tutta chiara, ma stando alle prime ricostruzioni riferite dalla Reuters il treno stava viaggiando verso il centro città nella zona sud-occidentale di Wetzelsdorf verso le 8 (ora locale) quando si è schiantato contro il bus.

Il mezzo era guidato da un uomo di 34 anni, che è morto sul colpo.

Attualmente, si contano almeno 11 feriti ma il bilancio potrebbe aumentare nelle prossime ore, ha avvertito un portavoce della polizia nella provincia meridionale della Stiria.

Solo nel febbraio scorso c’era stato un altro incidente nei pressi della stazione di Niklasdorf, città a circa 40 miglia a nord della città di Graz. Un intercity si era infatti scontrato contro un treno regionale, causando il deragliamento di diverse carrozze. Nello schianto, è morta una donna mentre 22 persone sono rimaste ferite (tra cui tre bambini).

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche