×

Articoli di Federico Depetris

Nairobi; attentato terroristico

24 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Una granata lanciata dentro una nota discoteca della capitale del Kenya ha ferito 14 persone. Pare non ci siano, fortunatamente, delle vittime. L'attentato è stato probabilmente effettuato da militanti somali dello al-Shaabab, movimento politico integralista islamico erede dell'Unione delle Corti…

Libia: festa della “liberazione”

23 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Oggi sarà ricordata in Libia come la festa della liberazione dal potere politico di Muammar Gheddafi. Il CNT, il nuovo governo libico, ha organizzato l'attesa festa nazionale a Bengasi e non a Tripoli. D'altronde questa è la vittoria delle tribù…

Turchia; forte terremoto

23 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Un forte terremoto di magnituto 6,6 ha colpito la Turchia sud orientale. Si sta scavando ancora tra le macerie alla disperata ricerca di corpi intrappolati tra i calcinacci. Non è stato ancora fatto un bilancio ufficiale, ma le autorità locali…

Atene: scontri tra antagonisti e partito comunista

22 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Piazza Syntagma ad Atene non è solo la piazza simbolo delle istituzioni democratiche della Grecia è anche la piazza delle grandi manifestazioni contro Papandreu e l'Austerity del Fondo Monetario Internazionale. Negli ultimi mesi la piazza antistante il parlamento è stata…

Tunisia al voto

22 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Si terranno domani le elezioni in Tunisia per la Costituente, l'assemblea che getterà le basi della nuova Tunisia democratica. C'è tanta voglia di cambiamento nella piccola repubblica araba del Mediterraneo, da quando il Presidente Ben Ali è andato in esilio…

Libia; Saif al islam nuovo leader dei lealisti

22 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Le tribù vicine a Gheddafi hanno ufficializzato oggi la successione di Saif al Islam al padre Muammar Gheddafi alla guida della resistenza anti-nato. Le tribù del Colonnello non hanno alcuna intenzione di deporre le armi e continueranno la loro lotta…

India; dramma malnutrizione

22 Ottobre 2011 di Federico Depetris
L'India, la più grande democrazia del mondo, è un gigante dai piedi d'argilla. Conosce uno sviluppo economico di livello considerevole ma deve fare i conti con una situazione sociale drammatica. L'immensa repubblica federale deve confrontarsi con decine di etnie diverse…

Morte Gheddafi; fine missione Nato

22 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Finirà il 31 Ottobre la missione Nato in Libia. Lo ha annunciato Rasmussen, portavoce dell'Alleanza Atlantica. Sulla necessità di porre fine alle operazioni militari della Nato c'è anche il pieno assenso della Russia, che ha duramente criticato le modalità con…

Turchia e Iran alleati contro il PKK

21 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Si starebbe organizzando un'operazione congiunta, turco-iraniana, anti curda. Lo ha dichiarato il ministro degli esteri turco. Teheran e Ankara collaboreranno militarmente per colpire le basi del partito curdo armato. Il Kurdistan si estende per buona parte proprio in Turchia ed…

Russia: Nato ha violato il mandato dell’Onu

21 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Nella canea mediatica seguita alla notizia della cattura ed esecuzione del Rais libico ci si è fatti distrarre da un puro e semplice fatto: la Nato colpendo il convoglio di auto del Colonnello Gheddafi in ritirata da Sirte costituisce una…
Caricamento...

La Libia dopo Gheddafi

21 Ottobre 2011 di Federico Depetris
La guerra in Libia, nonostante la morte del Rais, non sembra destinata a finire in tempi brevi. La resistenza libica ora accuserà duramente il colpo ma le tribù del deserto fedeli a Gheddafi potrebbero continuare a tenere la armi in…

Giallo sulla morte di Gheddafi

21 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Sono state date cinque diverse versioni della morte del Colonnello Gheddafi. Ora sembra chiaro che il rais sia morto in seguito ad una vera e propria esecuzione. Già ferito il leader libico sarebbe stato ucciso a freddo da un ragazzo…

Somalia; scontri a Mogadiscio

20 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Gli Shebaab dello sceicco Ali Mohamad Rage hanno annunciato di aver ucciso 70 soldati della forza multinazionale dell'Unione Africana. Attualmente nella principale città della povera nazione africana si starebbe combattendo. Gli Shebaab starebbero attaccando le postazioni difese dall'esercito regolare somalo…

Gheddafi è morto

20 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Il Colonnello Muammar Gheddafi, leader della rivoluzione libica del 1969 è morto. La diffusa è stata data prima dall'emittente televisiva Al Jazira ed ora viene confermata ufficialmente dal Governo di Transizione della Libia. Non è ancora chiara la dinamica che…

Egitto; nazionalizzate banche e imprese strategiche

20 Ottobre 2011 di Federico Depetris
L'Egitto fa inversione di rotta e nazionalizza le imprese strategiche. Dagli anni novanta il Governo egiziano, su pressioni della Banca Mondiale e del FMI aveva intrapreso una serie di privatizzazione che scatenarono le proteste dei lavoratori. Negli ultimi anni anche…

Turchia; invasione del Kurdistan iracheno

20 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Ieri 25 soldati turchi sono morti in un attentano terroristico effettuato dai separatisti curdi del PKK. Il Governo turco ha dislocato 22 unità di terra nel nord dell'Iraq dove sono asserragliati i guerriglieri curdi. Ankara nelle ultime settimane ha atteso…

Libia: catturato Gheddafi a Sirte

20 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Sirte, una delle roccaforti del Colonnello Gheddafi è caduta nelle mani degli insorti libici. L'assedio alla città natale del Rais è durato mesi e molti crimini pare siano stati commessi dalla Nato e dall'esercito del CNT, il nuovo governo libico.…

Sciopero in Grecia, Atene nel caos

19 Ottobre 2011 di Federico Depetris
E' lo sciopero al quale ha aderito il maggior numero di lavoratori dalla fine del regime dei Colonelli. La Grecia è paralizzata dallo sciopero generale che arriva a concludere un dieci giorni di scioperi settoriali di vastissime proporzioni. La Polizia…

Continua la carriera militare del Principe Harry

19 Ottobre 2011 di Federico Depetris
Il Principe Harry continua la sua strabiliante carriera militare. Dopo essere stato in Iraq ed essere rientrato in patria, solo perchè la notizia della sua presenza sullo scenario bellico avrebbe esposto a numerosi rischi i soldati britannici, ha continuato con…