Auto tenta di investire i passanti a Berlino, uomo in fuga
Auto tenta di investire i passanti a Berlino, uomo in fuga
Esteri

Auto tenta di investire i passanti a Berlino, uomo in fuga

polizia berlino
polizia berlino

Paura a Berlino, un uomo alla guida di un'auto a noleggio è salito sul marciapiede cercando di colpire le persone che stavano in quel momento camminando

Ancora paura sulle strade nella notte per un altro caso di auto a tutta velocità contro i passanti. Dopo l’episodio nelle vicinanze di Tolosa, in Francia, questa voltla è accaduto a Berlino, dove un uomo alla guida di un’auto a noleggio è salito sul marciapiede cercando di colpire le persone che stavano in quel momento camminando. L’autore del gesto, secondo quanto scoperto dalle autorità si tratterebbe di un uomo di origine marocchina, avrebbe preso un’auto a noleggio così da essere identificato meno facilmente. L’episodio si è verificato intorno alle 22 di ieri nel quartiere di Reinickendorf e fortunatamente non avrebbe provocato feriti o ancora peggio vittime soltanto grazie alla prontezza di riflessi dei passanti che, notando il mezzo sul marciapiede, sono riusciti a schivarlo.

Dopo l’attacco l’uomo si è dato alla fuga

Dopo il gesto il veicolo è andato a scontrarsi contro uno scooter fermo, poichè parcheggiato, l’uomo alla guida è uscito dall’auto e si è dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce.

Sul posto sono intervenute diverse pattuglie della polizia che hanno immediatamente avviato le indagini: resta infatti da chiarire se si sia trattato di un attacco terroristico o di un atto deliberato da parte di una singola persona, come accaduto in Francia dove l’autore del gesto, che ha colpito davanti ad un liceo non lontano da Tolosa, ha ferito tre studenti di nazionalità cinese. Si attendono inoltre aggiornamenti legati alla ricerca dell’uomo: non è chiaro infatti se il marocchino sia stato catturato nella notte o se le ricerche siano ancora in atto.

L’attacco con auto in Francia, l’autore ha detto di ‘essere in missione’

Ha detto di “essere in missione” l’autore dell’attacco con auto avvenuto nel pomeriggio di ieri nei pressi del liceo di Blagnac, vicino alla città francese di Tolosa. Come precisato da Bfm-Tf intorno alle 16 un veicolo si è lanciato a tutta velocità contro un gruppo di persone e tre studenti cinesi sono rimasti feriti a causa dell’urto.

Dei tre una ragazza ha riportato ferite gravi ma non sarebbe in pericolo di vita, i meno gravi sono invece uno studente 23enne ed una ragazza di 22 anni, tutti portati all’ospedale Purpan di Tolosa. L’autore del gesto, Abdellah B., non è schedato con la lettera S delle persone a rischio radicalizzazione ma è noto dalla polizia per reati comuni: fermato dagli agenti senza opporre resistenza, tra le altre cose avrebbe detto di essere in missione e di aver ricevuto ordini. Si indaga dunque in tal senso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche