×

Autotrasportatore trova 12 profughi afghani nel rimorchio del camion

Autotrasportatore trova 12 profughi afghani nel rimorchio del camion: si accingeva a scaricare quando sono emerse quelle persone salite ad una sosta

I carabinieri sono intervenuto dietro segnalazione di un autotrasportatore

Sorpresa per un autotrasportatore che a Robilante, in provincia di Cuneo, trova 12 profughi afghani nel rimorchio del suo camion mentre stava scaricando presso un cementificio. L’uomo ha superato il primo momento di stupore ed ha provveduto ad allertare i carabinieri dell’Aliquota Radiomobile in forza al comando compagnia di Borgo San Dalmazzo

Trova 12 profughi afghani nel rimorchio del camion e chiama i carabinieri

I militari si sono immediatamente recati sul posto ed hanno provveduto a censire i profughi migranti. Come spiega una velina dell’Arma si trattava di 12 persone di nazionalità afghana, “tutti maschi di età compresa tra i 16 ed i 25 anni, i quali erano saliti sull’autoarticolato durante una sosta lungo la direttrice che da Genova porta in Francia, ed è verosimile che è lì che volessero andare”. 

Ben 12 profughi afghani nel rimorchio trovati durante lo scarico: fra loro anche minorenni

A quel punto i militari hanno espletato le formalità legate alle operazioni di identificazione. Le condizioni di salute dei profughi erano comunque buone, e tutti “hanno richiesto l’avvio delle procedure per il riconoscimento dello status di rifugiato politico e sono stati rimessi in libertà”. Spiega la nota dell’Arma che il fenomeno, in quelle zone del Piemonte che sono di fatto porta di ingresso per la Francia, non è affatto isolato.

L’autotrasportatore non è il solo ad aver trovato 12 profughi nel rimorchio

Infatti “quanto accaduto ieri a Robilante è l’ultimo di 4 analoghi episodi che si sono verificati in Provincia di Cuneo. Tra gli scorsi mesi di settembre e ottobre nei territori di Bra, Mondovì e Borgo San Dalmazzo, sono stati rintracciati diversi stranieri che cercavano di raggiungere il confine francese nascosti dentro autoarticolati all’insaputa dei rispettivi conducenti”.

Contents.media
Ultima ora