Avanspettacolo. - Notizie.it
Avanspettacolo
Genova

Avanspettacolo

nullla
Compagnia Italiana della Rivista capitanata dal mitico Marco
Biancalana e dall’eclettico Christian Venzano calcherà le scene del
nuovissimo spettacolo che sarà dedicato a questo genere teatrale, che
a Genova si svolgeva al Teatro Superba (di fronte alla Stazione
Principe). L’Avanspettacolo, considerato da sempre il fratello povero
del Teatro di Rivista, per la brevità dei numeri e la scarsità di
mezzi si presentava infatti come uno spettacolo abbreviato, che
potesse intrattenere il pubblico prima della proiezione del film. Nel
nostro paese, tra i suoi maggiori rappresentanti si ricordano Ettore
Petrolini, Erminio Macario, Totò, Carlo Dapporto, Renato Rascel, Gino
Bramieri, Anna Magnani e tanti altri. Tra le soubrette più celebri
vanno citate almeno Isa Bluette, Anna Fougez, Milly e
l’indimenticabile Wanda Osiris.

Ed è proprio in un “Superba” virtuale che si svolge lo spettacolo di
Biancalana e Castellani, un insieme di scenette, balli e musica con
omaggi agli attori dell’epoca sapientemente miscelati tra loro… il
mitico cabaret che apre lo spettacolo toccando argomenti di importante
attualità (con qualche stoccata ai politici) per poi trasferirsi alla
Scaletta di Merano dove si esibiscono grandi etoile e una versione
riadattata dello “Zecchino d’Oro” concorso canoro che tutti
ricorderanno, per concludere con lo sketch “Natale in casa Revello”.

Un omaggio speciale al sempre amato Claudio Villa e sfarzosi balletti
che saranno un piacevole contorno che vedranno inoltre la
partecipazione del corpo di ballo By Pass Girls della Compagnia Bai
Bai Calla.

Nell’ambito dello spettacolo verrà inoltre assegnato il secondo premio
nazionale della Goliardia “Mario Alessandri”, istituito l’anno scorso
dopo la scomparsa del giovane attore.

Lo spettacolo andrà in scena

Giovedì 19 e Venedì 20 Maggio al Teatro Verdi di Sestri Ponente.

Lo
spettacolo del Verdi sarà devoluto al fondo riservato agli alluvionati
di Sestri P.

A questo proposito Biancalana e Venzano si rivolgono a tutti i
genovesi a trascorrere una serata in allegria in nostra compagnia e a
contribuire a questo progetto di solidarietà : “Caro pubblico, venite
a Teatro e fate presto…per due ore dimenticherete tutto il resto!”

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche