×

Avellino, incendio in un deposito di autoarticolati: 12 tir distrutti dalle fiamme

Un incendio generatosi in un deposito di autoarticolati a Montefredane (Avellino), ha causato la distruzione di ben 12 tir: si indaga sulla vicenda

Avellino, incendio in un deposito di autoarticolati: 12 tir distrutti dalle fiamme

Un grave incendio è divampato a Montefredane, comune in provincia di Avellino (Campania), nelle prime ore della notte di domenica 17 ottobre 2021, all’interno di un deposito di autoarticolati di una nota azienda di trasporti con sede in via Provinciale.

Ben 12 i mezzi pesanti andati distrutti nell’incendio, indagini in corso.

Avellino, incendio in un deposito di autoarticolati: 12 tir distrutti

Uno spaventoso incendio si è sviluppato intorno alle ore 00:30 di domenica 17 ottobre 2021, all’interno di un deposito di autoarticolati di Montefredane, le immagini diffuse dai Vigili del Fuoco attraverso i canali social, documentano i mezzi in fiamme e la gravità dell’accaduto.

A lanciare l’allarme è stato il personale della stessa azienda di Montefredane (Avellino), che dopo essersi reso conto che il rogo non era più controllabile, ha richiesto il soccorso dei Vigili del Fuoco.

Il bilancio dell’incendio è di 12 tir distrutti e di pesanti danni strutturali al deposito, oltre ai danni ambientali causati dal fumo.

Avellino, incendio in un deposito di autoarticolati: le operazioni di spegnimento

Sul luogo dell’incendio sono prontamente intervenute due squadre dei Vigili del Fuoco supportate da quattro autobotti. Alle due squadre si sono poi aggiunte, vista la gravità della situazione, anche le squadre dei distaccamenti di Montella e Grottaminarda, in aggiunta a quelle dei comandi di Benevento e Salerno.

Le operazioni di spegnimento si sono protratte per l’intera notte e si sono concluse soltanto alle prime luci dell’alba di domenica 17 ottobre 2021.

Avellino, incendio in un deposito di autoarticolati: indagini in corso

I Carabinieri del comando provinciale di Avellino stanno indagando sulla vicenda dell’incendio scaturito nel deposito di autoarticolati, attraverso la raccolta di alcune testimonianze e l’analisi dei filmati registrati dall’impianto di videosorveglianza, nessuna pista investigativa è esclusa, neppure quella secondo cui l’incendio possa avere natura dolosa.

Contents.media
Ultima ora