Avril Lavigne: morta e sostituita da una sosia?
Avril Lavigne: morta e sostituita da una sosia?
Lifestyle

Avril Lavigne: morta e sostituita da una sosia?

Avril Lavigne
Avril Lavigne

In rete sono comparse delle prove giudicati inconfutabili che dimostrerebbero che la vera Avril Lavigne è stata sostituita da una sosia nel 2003

Quando Avril Lavigne uscì qualche anno con il video “Hello Kitty”, i fan rimasero letteralmente di stucco. La traccia lasciava pressoché interdetti perché la Avril Lavigne che appariva era totalmente diversa dal personaggio a cui i suoi fan era abituati. Dove erano finiti i ciuffi rossi nei suoi capelli? Cos’era successo a “SK8R Boi”?

A quanto pare oggi alcuni sembrano avere la risposta a queste domande. La Avril Lavigne dietro al pigiama party di gattini coccolosi non è la stessa di “SK8R Boi”, “Complicated” o “Mobile”. Secondo alcune teorie, infatti, Avril Lavigne sarebbe morta e poi rimpiazzata da un’attrice poco dopo l’uscita del suo primo album “Let Go”. Questa teoria cominciò a circolare da un sito di fan brasiliani di Avril e ha destato l’attenzione di molti. Come ogni buona teoria cospirazionista, anche quella di Avril Lavigne detiene una serie disarmante di prove che, se mai fossero verificate, fornirebbero un quadro terrificante della vicenda.

Avril Lavigne morta

Avril Lavigne: arriva in successo

Nel 1998 la vera Avril Ramona Lavigne vinse un concorso di canto.

Ciò la portò a doversi congedare dalle sue amiche di sempre e a iniziare una nuova vita senza di loro. Avril iniziò quindi la sua vita con la musica. La vera tragedia ebbe inizio nel 2001, quando Avril, 17enne, firmò un contratto da un milione di dollari con il magnate musicale LA Reid. Da allora, la vita di Avril Lavigne sembrò cambiare per il meglio. Il suo disco di debutto “Let Go” fu il secondo album più venduto al mondo. Le vendite dei polsini con i simboli punk furono eccellenti in tutti i negozi di accessori. Anche il video di “Complicated” portò molti adolescenti in tutto il mondo a voler distruggere i centri commerciali in segno di massima ribellione.

Il periodo buio di Avril Lavigne

Per il mondo esterno, quelli erano probabilmente soldi facili. Ma se potessimo proiettarci nella psiche di Avril Ramona Lavigne nel periodo d’oro della sua carriera, vedremmo che essere famosi non è sempre così favoloso. Cedendo al peso della fama, a quanto pare Avril seguì le orme di Britney, e anche lei iniziò ad assumere una propria sosia per depistare i paparazzi. La sosia di Avril Ramona Lavigne pare si chiami Melissa Vandella. Sembra che le due ragazze siano andate subito d’accordo. Sarà stata una coincidenza in fatto che in un servizio fotografico ufficiale Avril avesse il nome Melissa scritto sulla mano con il pennarello?

Avril Lavigne sosia

Let Go fu dunque un successo eccezionale. Avril cominciò a scrivere il secondo album, ma poco dopo suo nonno morì. Così, sommersa dalla tristezza ma anche dal peso della fama, Avril entrò in un periodo di profonda depressione. A quanto pare, la giovane artista fu trovata senza vita, poco dopo, a casa sua. La sua famiglia e il suo entourage decisero però di non far sapere nulla dell’accaduto. Fu allora che il doppione di Avril Lavigne subentrò al suo posto. Ciononostante, forse per senso di colpa o per distrazione, la sua sosia lascia in continuazione indizi della morte di Avril in giro. Che siano i testi delle canzoni, il booklet, materiale promozionale, molte sarebbero le prove a sostegno di questa tesi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora