Baby gang in azione al centro commerciale: 9 denunce
Baby gang in azione al centro commerciale: 9 denunce
Torino

Baby gang in azione al centro commerciale: 9 denunce

Baby gang

Un gruppo di ragazzi tra i 15 e i 17 anni ha aggredito una mamma davanti al figlio.

Dopo mesi di controlli e di indagini, la gang di ragazzini che aveva creato problemi nel centro commerciale Le Gru di Torino, è stata finalmente presa. Si parla di un gruppo di studenti tra i 15 e i 17 anni, che in questi mesi non hanno esitato ad aggredire le persone, a spacciare e a rubare nei negozi per poi dileguarsi prima dell’arrivo delle forze dell’ordine.

Baby gang fermata

E’ giunta finalmente al capolinea l’avventura di una baby gang torinese, formata da un gruppo di studenti tra i 15 e i 17, pronti ad aggredire, rubare e spacciare nei pressi del centro commerciale Le Gru, alle porte di Torino. Veri e propri atti vandalici, che hanno costretto le forze dell’ordine ad aprire un’indagine e ad apportare maggiori controlli all’interno e all’esterno del centro commerciale, al fine di assicurare sicurezza e tranquillità a chi si recava al centro commerciale per fare compere.

In questi mesi, questo gruppo di ragazzi, ha aggredito persone, rubato e spacciato.

L’ultimo atto, è avvenuto pochi giorni fa: una donna è stata aggredita davanti al figlio minorenne, nei pressi del parcheggio multipiano del centro commerciale. La causa che ha portato all’aggressione della donna, è stato l’invito di quest’ultima nei confronti della baby gang di non essere scurrili e non bestemmiare.

Tra ottobre e dicembre scorsi invece, i militari dell’Arma avevano già denunciato un diciassettenne, perché trovato in possesso di una pistola scacciacani, priva del relativo tappo rosso, e di un coltello a serramanico. Allo stesso tempo, quattro studentesse di 14 anni sono state invece denunciate perché sono state sorprese a rubare della merce in un negozio. Inoltre, alla Prefettura sono stati segnalati sette minori per aver assunto sostanze stupefacenti, ai quali i carabinieri, grazie al cane antidroga Quark, hanno trovato addosso marijuana.

I precedenti a Torino

Le aggressioni ai cittadini da parte di baby gang non è purtroppo una novità a Torino.

Infatti, il 26 dicembre scorso, è stata registrata un’aggressione a due persone. Con una scusa banale, un gruppo di ragazzini tra i 17 e i 20 anni, ha aggredito prima un uomo e poi una donna con la stessa tecnica: spray al peperoncino negli occhi e poi spinte, schiaffi e pugni. Le forze dell’ordine sono riuscite a rintracciare i componenti della banda. Tre minorenni, un ragazzo e una ragazza di 17 anni e un adolescente di 15 anni; tre maggiorenni, un ragazzo di 22 anni e due ragazze di 19 e 20 anni. I ragazzi sono stati arrestati e dovranno rispondere di rapina continuata in concorso aggravato e lesioni aggravate. Il più giovane è stato denunciato.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Melchioni Vega estrattore a freddo
57.99 €
99.9 € -42 %
Compra ora
De Longhi DELONGHI Sfornatutto EO14902
149.99 €
179.99 € -17 %
Compra ora
Nokia 3310 (2017) Dark Blue
84.5 €
Compra ora
Moleskine 12 Mesi - Agenda 2018 Giornaliera Large Rosso Scarlatto Co
22.5 €
Compra ora