Bagnasco e l'eutanasia. - Notizie.it
Bagnasco e l’eutanasia
Genova

Bagnasco e l’eutanasia

nullIl Cardinale ha ricordato la frase detta da Gesù agli Apostoli (`io sono con voi fino alla fine del mondo´) affermando che, questo pensiero «lo dice anche a noi che ci sentiamo impari davanti al mistero del male, alla sua virulenza». Male, ha spiegato, che «a volte nasce da dentro, aggredisce il nostro cuore e ci procura sentimenti meschini; altre volte attacca dall’esterno in maniera aggressiva e sfrontata».
«Ma – ha aggiunto il cardinale – il fronte più ambito dal male è il nostro modo di pensare, inquinare e cambiare le categorie di giudizio. Allora ciò che fino ad allora giudicavamo male diventa bene e viceversa. La cultura contemporanea ne offre un esempio sconcertante. Si usano gli altri e si parla di amore; si è libertini e capricciosi, ribelli ad ogni norma morale, e ci si crede liberi ed emancipati; si arriva ad uccidere la vita debole e indifesa e si giustifica con la compassione.

È il capovolgimento dell’alfabeto umano».

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*