×

Bambina rapita in Francia, portata via da tre uomini mentre era con la nonna

Martedì 13 aprile 2021 la piccola Mia Montemaggi è stata rapita da tre uomini mentre era con la nonna. Dietro il rapimento potrebbe esserci la madre.

Mia Montemaggi

Allerta in Francia per il rapimento di una bambina di otto anni, che è stata portata via da tre uomini mentre era con la nonna a Les Poulières, al confine con la Germania. Si chiama Mia Montemaggi e dietro il suo rapimento potrebbe esserci la madre. 

Bambina rapita in Francia

Allarme scattato, con la diramazione di tutti i dati della bambina, per il rapimento di Mia Montemaggi. I rapitori sono stati descritti come tre uomini “di tipo europeo, due di età compresa tra 25 e 35 anni e un terzo di età compresa tra 45 e 50“. Probabilmente i tre stanno viaggiando a bordo di un furgone Volkswagern di colore grigio antracite e uno dei rapitori avrebbe un tatuaggio a forma di croce sul collo.

Sono momenti di grande paura per la piccola Mia e il sospetto che dietro questo rapimento ci sia la madre della bambina è molto forte. “Mia Montemaggi, 8 anni, presumibilmente europea, altra 130 centimetri, occhi marroni, lunghi capelli castani con frangia, indossa piccoli orecchini d’oro con un disegno rosso, vestita con pantaloni neri, una maglietta, un gilet grigio con zip a pois dorati, un piumino bianco con pois neri e fodera in pelliccia bianca” si legge nell’avviso per le ricerche della piccola. 

Tutto è accaduto nella mattina del 13 aprile 2021, intorno alle 11:30.

La ragazza è stata rapita mentre era affidata alla nonna materna designata dal giudice” ha spiegato Nicolas Heitz, pubblico ministero di Epinal. La bambina “potrebbe essere accompagnata dalla madre Lola Montemaggi che non può vederla da sola, 28 anni, altezza 170 centimetri, molto magra, capelli castano chiaro lunghi fino alle spalle, due tatuaggi“. La donna, a cui era stata tolta la possibilità di vedere sua figlia, potrebbe viaggiare su una Peugeot 207 nera, “immatricolata BZ 370 GZ“, come si legge nel comunicato.

Contents.media
Ultima ora