×

Bambina vittima di bullismo nel Regno Unito perde tutti i capelli a 10 anni per lo stress

Nel Regno Unito, una bambina vittima di bullismo a scuola ha perso tutti i capelli a soli 10 anni a causa dello stress: la storia della piccola Bonnie.

bambina vittima bullismo capelli

Nel Regno Unito, una bambina vittima di bullismo a scuola ha perso tutti i capelli a soli 10 anni a causa dello stress: la storia della piccola Bonnie.

Bambina vittima di bullismo nel Regno Unito perde tutti i capelli a 10 anni per lo stress

Nel Regno Unito, una bambina di soli 10 anni ha cominciato a perdere i capelli per lo stress dopo essere stata a lungo vittima di bullismo da parte dei suoi compagni di classe. La piccola, di nome Bonnie, ha iniziato a subire atti di bullismo sin dalle scuole elementari. Con il trascorrere del tempo, le continue angherie e prese in giro alle quali è stata quotidianamente sottoposta le hanno fatto provare un malessere tale che l’ha portata a perdere i capelli per lo stress.

La madre della bimba è prontamente intervenuta ed è riuscita a porre fine agli atti di bullismo ma, secondo quanto riferito dai medici che hanno visitato Bonnie, i capelli della giovane vittima non potranno più ricrescere né la calvizie potrà essere curata.

La storia della bambina ha commosso la comunità del West Yorkshire presso la quale la piccola vive con la sua famiglia. In questo contesto, una clinica locale si è impegnata per raccogliere il denaro necessario a realizzare una parrucca per la bimba.

La parrucca verrà creata usando uno stampo 3D della testa di Bonnie e avrà un costo di 5.000 sterline.

A questo proposito, la madre della bambina ha raccontato: “La caduta dei capelli le ha creato così tanti problemi di salute mentale che ora non si piace e non si accetta”.

bullismo

La storia della piccola Bonnie

I primi indizi che segnalavano il profondo malessere di Bonnie e la conseguente caduta di capelli sono stati notati dalla madre circa tre anni fa, nel 2019. La donna, infatti, ha spiegato: “Tornava piangendo ogni giorno da scuola ed è allora che abbiamo notato che i capelli iniziavano a cadere. Poi ci è stato detto che era causato dall’alopecia, che era collegata allo stress che stava attraversando in quel momento”.

Durante i mesi di lockdown imposti dalla pandemia, la situazione di Bonnie ha cominciato a migliorare e i capelli hanno ricominciato a crescere. Il seguente ritorno in classe, tuttavia, ha portato all’immediato ripresentarsi di stress e ansia e annessi problemi. In questo periodo, la bambina ha perso completamente tutti i suoi capelli.

La storia di Bonnie ha commosso la Yorkshire Hair Clinic di Huddersfield che ha informato la madre della piccola circa l’esistenza di opzioni per trattamenti non chirurgici del cuoio capelluto e che ha già aiutato un’altra bimba affetta da alopecia.

Contents.media
Ultima ora