Bambino di 5 anni danneggia statua, multa di 132.000 dollari
Bambino di 5 anni danneggia statua, multa di 132.000 dollari
Esteri

Bambino di 5 anni danneggia statua, multa di 132.000 dollari

Multa di 132.000 dollari per una statua
Multa di 132.000 dollari per una statua

Un risarcimento di 132.000 dollari: è quanto chiesto da Bill Lyons per il danno provocato dal figlio di Shannon Goodman.

Bill Lyons conosce bene il valore delle proprie opere d’arte. Lo scultore ha realizzato una statua in vetro esposta al centro della comunità Overland Park, a Kansas City. Il suo lavoro è sicuramente piaciuto a un bambino di 5 anni che ha deciso di esprimere il suo apprezzamento con un abbraccio. Lo slancio ha fatto cadere la statua, che si è rovinata sulla testa e sulle braccia. Ora l’artista chiede un risarcimento di 132.000 dollari. Shannon Goodman, la madre del bambino, si oppone: “È stato solo un incidente, non posso pagare”.

Una statua da 132.000 dollari

Forse Bill Lyons sarebbe rimasto per sempre uno dei tanti artisti sconosciuti che esistono al mondo, se non fosse stato per un curioso incidente. Lo scultore del Kansas ha realizzato una statua chiamata Aphrodite of Kansas City, con materiali tanto affascinanti quanto fragili: vetro e specchio. L’opera è stata esposta nella sala ricevimenti del centro della comunità di Overland Park, dove si sarebbe tenuto un matrimonio.

Se l’obiettivo di Lyons era la visibilità del suo lavoro, certamente ci è riuscito, ma in modo molto diverso dal previsto.

La statua è infatti caduta a terra, riportando dei danni nella parte posteriore, in corrispondenza delle braccia e della testa. Un trauma che rende ora impossibile, per l’artista, trovare un compratore.

Tutta colpa di un bambino

A causare la caduta e i conseguenti danni è stato un bambino di soli 5 anni. La madre, Shannon Goodman, era seduta su un divanetto nella sala dei ricevimenti e parlava con la sposa e altri adulti. Un video della sorveglianza mostra il bambino correre al centro della stanza, posizionarsi davanti alla statua e abbracciarla. Il gesto l’ha però fatto sbilanciare. Per compensare la perdita dell’equilibrio, ha inconsciamente tirato la statua verso di sé, facendola cadere. Il bambino ha riportato alcuni graffi sul volto in seguito all’incidente.

Multa da record

Bill Lyons si è dimostrato più dispiaciuto per la statua che comprensivo nei confronti del bambino.

Ha contattato l’assicurazione dell’Overland Park, la quale ha fatto sapere alla madre del bambino, Shannon Goodman, che spetta a lei pagare il risarcimento per il danno provocato. Si tratta di una cifra notevole: 132.000 dollari. “Voglio essere rimborsato per il tempo perso e per quanto penso valga la mia opera”, ha dichiarato l’artista.

Durante un’intervista al The Kansas City Star, Shannon si è dichiarata stupita che la statua possa valere così tanto. Ha inoltre sottolineato l’età del figlio e la sua buona condotta. “Probabilmente ha abbracciato la statua. Forse l’ha fatto perché è un bravo, dolce bambino che ha appena finito l’asilo“. La Goodman ha affermato che prima di allora sia il figlio che i suoi tre fratelli (anch’essi presenti all’Overland Park) non avevano mai creato problemi e che gli incidenti non sempre si possono evitare. “È chiaro che gli incidenti capitano e questo è stato un incidente.

Non voglio sminuire il valore di questa opera d’arte, ma non posso pagare questa cifra”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 576 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.