Bambino con le squame rischia ogni giorno la morte - Notizie.it
Bambino con le squame rischia ogni giorno la morte
Esteri

Bambino con le squame rischia ogni giorno la morte

Un bimbo del Conncecticut è affetto da una grave forma di malattia che mette a repentaglio la sua vita

Dede è una madre molto forte che ogni giorno lotta per far passare al suo bambino il minor dolore possibile. Evan ha 5 anni ed è nato con una rarissima malattia genetica, che solitamente causa la morte di chi ne è affetto già dopo pochi mesi di vita, dal nome ittiosi arlecchino. Questa patologia ha delle conseguenze terribili sul corpo dell’essere umano, infatti provoca un’ispessimento tale della pelle da provocare il difficile movimento degli arti, spaccandosi continuamente e causando continue e profonde lesioni. Questo accade perchè il tessuto della pelle cresce molto più rapidamente rispetto al normale, ben 10 volte più veloce, e diventa spessa formando quelle che sembrano delle squame, da qui il nome Ittiosi che deriva dal greco ichtùs “pesce”. Dede ogni giorno deve lavare il suo bambino per raschiare via quello strato di tessuto epidermico in eccesso, stando attenta a non procurare ulteriori ferite.

Evan infatti rischia costantemente di prendere delle pericolose infezioni visto che la sua pelle è costantemente esposta a fattori esterni.

I genitori di Evan non si scoraggiano anche se non passa giorno in cui non debbano somministrare medicine e pomate al loro bambino e hanno raccontato: “Evan significa ‘giovane guerriero’ e abbiamo pensato che fosse la soluzione perfetta per questo bimbo.E’ davvero forte, lotta ogni giorno”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche