×

Bambino non vedente di 8 anni cade dal balcone: gravissimo

Terrore per un bambino non vedente di 8 anni che vive nel quartiere Collatino a Roma. E’ caduto da un balcone ed è in gravissime condizioni.

Ambulanza

Grave incidente nel quartiere Collatino, alla periferia di Roma. Un bambino di 8 anni senza vista e ne udito (secondo alcune fonti) è caduto dal balcone al terzo piano di un palazzo verso via Collatina all’altezza del civico 49. Un’ambulanza del 118 ha trasportato il piccolo al Policlinico Umberto I, dove si trova in condizioni molto gravi (codice rosso). In seguito a un intervento di asportazione dalla milza, è in prognosi riservata. Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione Tor Sapienza, al lavoro per cercare di ricostruire la dinamica del fatto, con la collaborazione dei colleghi di Montesacro. Si ritiene si sia trattato di una disgrazia.

I dettagli della vicenda

Secondo le prime ricostruzioni, il bambino, autonomo in casa, pur essendo non vedente, sarebbe salito in piedi su uno sgabello posto sotto una finestra, per poi sedersi sul davanzale e cadere nel vuoto.

Tuttavia non è ancora chiaro se sia precipitato da lì o dal balcone. Nell’appartamento c’erano anche gli altri tre fratellini, la nonna e la mamma, che però in quell’attimo si trovava certamente in un’altra stanza. Il bimbo è vivo per miracolo per essere piombato su una passante, il cui corpo ha fortunatamente attutito la caduta. Tuttavia la donna, le cui condizioni sono sconosciute, non è riuscita a trattenere il piccolo, caduto sul marciapiede.

Una testimone, all’interno di un negozio, si è vista davanti la scena e ha udito la mamma e la nonna del minore urlare dal balcone del terzo piano. Le due donne sono ovviamente sotto choc per quanto avvenuto. Le indagini proseguono.

Quartiere

L’ultimo episodio

Davvero numerosi i precedenti, più o meno fortunati, del caso che abbiamo raccontato. Recentemente ne è avvenuto a Mandello del Lario. Protagonista, suo malgrado, un bambino di 5 anni, caduto dalla finestra della sua abitazione al quarto piano di un palazzo e finito nel cortile del complesso residenziale. Il piccolo si era allontanato dalla madre. Un residente, che in quel momento stava parcheggiando la sua auto, ha sentito il tonfo determinato dalla caduta e dato immediatamente l’allarme, perché arrivasse aiuto. Sul posto sono intervenuti l’elisoccorso proveniente da Como, i vigili del fuoco di Lecco, i carabinieri e gli Alpini di Mandello. Il bimbo è stato trasportato in codice rosso all’ospedale Manzoni di Bergamo. Le sue condizioni risultano in miglioramento.

Purtroppo, però, tanti altri bambini hanno perso la vita, cadendo dalla finestra o dal balcone di casa, come uno di 4 anni a Pioltello.

Gli episodi sono veramente tantissimi, anche se appunto, qualcuno ha avuto fortunatamente un lieto fine. Si attende di sapere se sarà così anche per il bimbo non vedente del Collatino a Roma.

Ambulanza


Contatti:

Contatti:

Leggi anche