×

Bambino salvato a Parigi era caduto dal piano di sopra

Il bambino salvato a Parigi da uno Spider Man immigrato era caduto dal piano di sopra. Il padre era uscito per giocare a Pokemon Go.

default featured image 3 1200x900 768x576

Il bambino di quattro anni salvato a Parigi da un immigrato che si è arrampicato come Spider Man su in palazzo era caduto dal balcone di sopra. A rivelarlo l’uomo che teneva per un braccio il bambino mentre l’eroe Mamoudou Gassama scalava in verticale 4 piani del condominio.

Il padre del piccolo invece era fuori casa, intento a giocare a Pokemon Go per le strade della capitale francese.

Bambino come un piccolo Spider Man

Anche il bambino salvato a Parigi è un piccolo Spider Man. Il piccolo immortalato mentre si aggrappa ad un balcone di un palazzo nel 18esimo arrondissement della capitale francese era infatti precipitato dal piano di sopra. Il particolare è emerso solo oggi, dopo che le forze dell’ordine francesi hanno rintracciato il padre del bimbo.

L’uomo ha ammesso di aver lasciato da solo il figlio, nel loro appartamento al quinto piano.

Il 36enne padre del bambino ha lasciato la casa pochi minuti prima della sfiorata tragedia. Ha spiegato che era uscito per fare delle compere e che si è attardato in strada perché stava giocando a Pokemon Go. Prima di uscire dall’appartamento, però, non ha avuto nemmeno l’accortezza di chiudere la finestra che dà balcone.

Gli inquirenti rivelano che il bambino, rimasto solo, si è quindi arrampicato sulla facciata del balcone.

Il piccolo ha perso immediatamente l’equilibrio ma, per fortuna, è riuscito ad aggrapparsi sulla sporgenza anteriore del balcone sottostante. “Come non ha continuato a scendere a questo punto è incredibile. Sembrava attaccato al lato dell’edificio, come un altro piccolo Spider Man” racconta una fonte investigativa. Non è escluso che il bambino abbia voluto imitare davvero l’uomo ragno.

Ai piedi, infatti, indossava delle infradito dell’eroe della Marvel.

Spider Man si arrampica sul palazzo

La prima persona che ha tentato si salvare il bambino è stato un inquilino del palazzo, residente nell’appartamento che confina con il balcone a cui si era aggrappato il piccolo. “Data la configurazione del balcone, non riuscivo a sollevarlo. Non volevo rischiare di lasciar andare la sua mano, preferivo muovermi lentamente” racconta al Daily Mail.

Qualcun altro però nel giro di pochi secondi avrebbe messo al sicuro il piccolo. Mentre la folla guardava impietrita l’intera scena Mamoudou Gassama, un immigrato clandestino, non ci ha pensato due volte ed ha cominciato a scalare il palazzo dal primo al quarto piano, aggrappandosi ai balconi. Nel giro di 30 secondi era arrivato al quarto piano e mentre era ancora penzoloni ha afferrato il bimbo per il braccio sinistro e l’ha tirato all’interno del balcone. L’eroe è stato quindi a buon diritto ribattezzato Spider Man.

Spider Man diventa francese

Il padre del bambino è stato accusato di “inadempienza agli obblighi legali di un genitore”. Un reato che in Francia è punito con fino a due anni di reclusione. Mamoudou Gassama invece è stato premiato dal presidente francese in persona. Emmanuel Macron infatti l’ha invitato all’Eliseo dove gli ha conferito la cittadinanza francese e l’ha assunto nei Vigili del Fuoco di Parigi. Il sogno di Mamoudou di “costruirsi la sua vita” in Francia si può quindi cominciare a realzzare.

Contents.media
Ultima ora