Bambole gonfiabili in serie, la fabbrica ha un fascino particolare
Scienza & Tecnologia

Bambole gonfiabili in serie, la fabbrica ha un fascino particolare

670x457xdoll5-670x457.jpg.pagespeed.ic.j6Y6Z4l4Gz

C’è un fotografo che si chiama Jason Lee che tra le altre ama girare la Cina e così è capitato nella fabbrica di giocattoli di Ningbo Yamei. Lì non si è tirato indietro e anzi andando avanti ha scoperto questa fabbrica di sex doll, ovvero bambole gonfiabili, dove vengono realmente assemblate pezzo per pezzo, con tutti i loro pregi e i loro difetti. Sembra di essere veramente in un altro posto, rispetto a quello che realmente è, e le bambole hanno un altro aspetto prima di uscire dalla fabbrica.

1 / 12
1 / 12

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Andrea Paolucci è l'autore di WUH! - Gorilla Sapiens Edizioni http://www.gorillasapiensedizioni.com/libri/wuh
Contatti: Mail