×

In arrivo il bambolo realistico che farà felici le donne

La Realbotix ha annunciato l'arrivo del sexy doll in versione maschile: il bambolo realistico sarà molto soddisfacente per le donne

default featured image 3 1200x900 768x576

Realbotix è una azienda che produce sexy dolls molto realistiche. L’impresa ha svelato che per il 2018 ha in serbo la produzione di un nuovo robot maschile. I ‘bamboli’ in questione saranno destinati al pubblico femminile. Essi, dunque, si aggiungono alle tante bambole già prodotte dalla start-up californiana da un anno a questa parte.

Saranno indirizzati anche a gay o bisex. Inoltre ciascuno di loro sarà dotato di una propria “personalità”.

bambolo sexy

Ogni robot prodotto dall’azienda viene alimentato da un’intelligenza artificiale denominata Harmony. Essa funziona tramite l’abbinamento di un’applicazione mobile con una testa robotica che simula la vita reale.

L’app consente agli utenti di poter personalizzare la personalità delle loro bambole. In questo modo ogni modello potrà agire e parlere in modi diversi a seconda del cliente. Al momento i ‘bamboli’ possono essere prenotati alla modica cifra di circa 15.000 dollari.

Bambolo realistico super innovativo

Matt McMullen, CEO di Realbotix, ha raccontato tutte queste novità al “Daily Star Online”. “Stiamo lavorando a una versione maschile del robot. Così ci sarà una piattaforma per uomo e una per donna”.

Poi, con tono scherzoso, ha affermato che ogni bambolo sarà dotato di “un pene bionico, che si sentirà meglio di un vibratore“. Uno degli obiettivi di tale realizzazione, secondo McMullen, è il fatto che in questa maniera “finirà l’idea che solo gli uomini vogliono una donna oggetto”.

bambola realisticasexy doll

Matt Mc Mullen e il suo staff stanno lavorando da tempo per dotare le Realdoll, le bambole sexy più realistiche al mondo, di una marcia in più. L’obiettivo, spiega il CEO, è una esperienza che vada oltre il corpo. Che sia in grado di creare un legame tra l’uomo e la macchina. Si tratta dunque di una esperienza dove il realismo estetico delle bambole sexy si fonde con la robotica, l’intelligenza artificiale e la realtà virtuale. Dal 1996 Abyss Creations ha creato molti modelli di Realdoll, sexy bambole con il corpo in silicone. Queste dolls sono estremamente realistiche ma costano anche migliaia di euro. Ora Mc Mullen vuole fare il salto di qualità anche per la versione maschile.

Sexy doll: chi vive già con un robot

Si chiama Lilly, è francese e vive con un robot umanoide. A raccontare la sua storia è stato il sito australiano news.com.au, al quale la donna ha raccontato la sua esperienza fallimentare con gli uomini. Così è nata la sua passione per un umanoide. La donna si è quindi costruita un umanoide stampato in 3D, che ha chiamato InMoover. InMoover non è un sex robot nel senso stretto del termine, o meglio non lo è ancora. Si basa sulla piattaforma InMoov ed è ormai il partner ufficiale di Lilly. Lilly non parla in maniera esplicita di rapporti sessuali con il suo umanoide. Ma dice che il loro rapporto crescerà e migliorerà in parallelo al progresso delle tecnologie robotiche.

bambole realistiche

In Cina, invece, un ingegnere di 31 anni si è costruito un androide femmina e l’ha sposato. La cerimonia è stata ovviamente simbolica, ma questa storia basta a far capire come nel mondo ci sia già qualcuno che inizia a preferire gli automi agli umani. Non solo: nel caso di questo ingegnere cinese l’automa viene anche utilizzato per farci sesso.

Contents.media
Ultima ora