Bando di selezione Laboratorio della Memoria Audiovisiva - Notizie.it
Bando di selezione Laboratorio della Memoria Audiovisiva
Bari e Puglia

Bando di selezione Laboratorio della Memoria Audiovisiva

Laboratorio gratuito

Bando di selezione Laboratorio della Memoria Audiovisiva per n. 15 studenti
Finalizzato alla realizzazione di un Archivio Digitale della Memoria di Rutigliano
Termine di scadenza per la presentazione delle domande di adesione: 15 novembre 2011
Target a cui è rivolto: giovani e giovanissimi appassionati dei nuovi linguaggi audiovisivi e di storia locale
La data di inizio attività sarà concordata insieme dai docenti e dai partecipanti a selezioni avvenute.
Per consegnare la scheda di iscrizione recarsi presso le Officine Ufo, Rutigliano, via Tarantini, 18 nei seguenti giorni:
martedì: 10:30-12:30; venerdì: 17:00-19:00 (Sportello Banca del Tempo),
martedì e giovedì: 18:00-20:00 (Laboratorio Editoria Web)
oppure manda una mail a memoriarutigliano@gmail.com

BANDO DI SELEZIONE

“E’ vicino il giorno in cui i film di famiglia saranno collezionati e apprezzati come sublime arte popolare, il tempo sta stendendo un velo di poesia su di essi.” (J.Mekas).

Il laboratorio della Memoria Audiovisiva intende fornire a giovani e giovanissimi appassionati dei nuovi linguaggi audiovisivi e di storia locale, gli strumenti teorici e pratici per la realizzazione di un inedito Archivio Digitale della Memoria di Rutigliano.

Il laboratorio è totalmente gratuito ed è costituito da due moduli: l’uno a carattere storico-sociologico, l’altro basato sull’apprendimento dei linguaggi artistici di video arte e delle tecniche di digitalizzazione, archiviazione, ripresa e montaggio.
L’obiettivo del laboratorio è la realizzazione dell’Archivio Digitale della Memoria dedicato alla salvaguardia delle fotografie storiche e degli home movies, pellicole amatoriali girate in 8mm, super8, 9,5 Pathé Baby e 16mm riguardanti i momenti di vita quotidiana e familiare, i riti collettivi, gli eventi pubblici, sacri e profani, politici e sociali, culturali, folkloristici e storici della nostra Rutigliano.
I film e le fotografie di famiglia con il loro sguardo diaristico raccontano e testimoniano le trasformazioni del paesaggio cittadino e degli stili di vita offrendoci l’opportunità di osservare i riflessi che i grandi eventi storici hanno portato nella vita quotidiana delle persone e nelle tradizioni di Rutigliano.
Al pari di altre fonti della memoria storica privata e pubblica come gli archivi storici cartacei e le testimonianze orali, essi costituiscono un inedito patrimonio di testimonianze preziosissime per la ricerca storica, sociologica, paesaggistica ed antropologica.

Costituiscono quindi un controcampo personale, soggettivo, micro sociale per una ricostruzione della memoria collettiva della storia locale rutiglianese che dovrà essere salvaguardato, messo a disposizione dell’intera collettività e consegnato ai posteri.

Obiettivi specifici
La costituzione dell’archivio digitale della memoria filmica e fotografica si comporrà di differenti fasi:

– Ampio quadro teorico sul contesto storico-sociologico rutiglianese.
– Ricerca e salvaguardia delle pellicole e delle fotografie conservate molto spesso in luoghi inadeguati alla loro preservazione dove si deteriorano facilmente e irrimediabilmente.
– Raccolta di materiale inedito proveniente sia da collezioni private che da fonti istituzionali come l’archivio storico del Comune, aziende, associazioni e comitati rutiglianesi.
– Restauro delle pellicole e loro trasferimento in formato video digitale per una immediata consultazione.
– Apprendimento delle conoscenze teoriche e competenze tecniche necessarie al recupero e restauro delle pellicole.
– Catalogazione e digitalizzazione delle pellicole e delle fotografie per dare la possibilità a tutti coloro che sono interessati (ricercatori, appassionati e cultori della memoria) di avere accesso all’Archivio audiovisivo.
– Realizzazione e montaggio di interviste di storia locale.
– Realizzazione di spot con il materiale audiovisivo raccolto per una efficace promozione culturale e mediatica del territorio.
– Realizzazione di un cortometraggio di videoarte rivisitando e rimontando scene tratte dall’archivio audiovisivo conferendo ad esse nuova vita.

http://www.rutiglianoonline.it/giornale-web/rutiglianoonline/871-archivio-digitale-della-memoria-audiovisiva-bando-di-selezione.html

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*