×

Barbara D’Urso ridimensionata perché trash? “Ho fatto ciò che piaceva alla gente”

Barbara D'Urso ha replicato contro coloro che hanno imputato agli ascolti bassi dei suoi show la decisione dei vertici Mediaset di ridimensionarla.

Barbara D'Urso

Con i nuovi palinsesti Mediaset è stato annunciato il ridimensionamento degli show di Barbara D’Urso, che non sarà più al timone di Domenica Live e Live – Non è la D’Urso. La conduttrice ha svelato la sua opinione a riguardo. 

Barbara D’Urso: il ridimensionamento

Da settembre 2021 Barbara D’Urso non sarà più al timone di due suoi show di punta, ossia Live – Non è la D’Urso e Domenica Live. La conduttrice ha risposto contro coloro che hanno imputato agli ascolti bassi e a un indice di gradimento drasticamente in calo la decisione dei vertici Mediaset. “Io ridimensionata perché trash? Ho alcuni detrattori, soprattutto sui social, ossessionati da me. Ho fatto ciò che potevo e che, fra l’altro, piaceva alla gente: quel rumore di fondo per cui Live Non è la D’Urso ha chiuso perché non faceva ascolti è falso”, ha dichiarato la conduttrice, che ha anche raccontato il suo colloquio con l’ad Mediaset Pier Silvio Berlusconi.

“Ho parlato a lungo con Piersilvio Berlusconi, mi ha spiegato il suo punto di vista e lo condivido totalmente: col Covid, la realtà che ho sempre raccontato facendo informazione si è talmente intrisa anche di tragedia, che è sempre più difficile voltare pagina su argomenti leggeri. Mi ha detto: ho bisogno che delle cento anime che hai ne tiri fuori due, una per l’informazione e una per il puro intrattenimento. Per cui è in maturazione una prima serata d’intrattenimento e, dal 6 settembre, riparte l’informazione quotidiana di Pomeriggio 5 sulla rete ammiraglia, con la cronaca di tutti i tipi e la politica, dando spazio anche alle storie di persone comuni e all’Italia positiva che ha valori”, ha dichiarato la conduttrice in risposta alle critiche.

Barbara D’Urso contro gli haters

La conduttrice ha lasciato intendere di essere indifferente alle critiche degli haters sui social in merito ai suoi show televisivi. Per quanto riguarda invece il parere dei vertici tv sui suoi famosi show ha dichiarato: “I capi non hanno mai criticato la mia tv. Ci sono state un paio di cose che editorialmente non sono piaciute: in tanti anni, può succedere. L’editore, prima di presentare i palinsesti, è stato molto insistente nel dirmi che sono stata e sono fondamentale per l’azienda, questo mi ha molto gratificata”.

Barbara D’Urso: la petizione

Del suo ridimensionamento sui canali Mediaset si parlava già da diversi mesi, e nel 2020 era addirittura stata aperta una petizione su Change.org dove numerosi utenti avevano chiesto di boicottare i suoi show tv in seguito alle polemiche scatenate per la preghiera recitata dalla conduttrice e Matteo Salvini per i morti da Coronavirus.  La conduttrice ha in seguito dichiarato che quanto accaduto con l’ex ministro dell’interno nel suo talk show sarebbe stato improvvisato: “Era improvvisata. Ma se fosse stato il panettiere o la commessa a voler recitare un Eterno Riposo io che prego sempre la Madonnina, istintivamente, lo avrei fatto con loro”.

Contents.media
Ultima ora