×

Bari, turista trovata morta in un bed and breakfast

Nonostante dei lividi sul collo, la 65enne americana che si trovava in Puglia in vacanza col marito sarebbe morta per cause naturali.

ambulanza

Una turista americana di 65 anni è stata ritrovata morta nella mattina di domenica 13 maggio all’interno di un bed and breakfast di Bari, nel quartiere Carbonara, dove si trovava in vacanza insieme al marito. Nonostante la presenza di alcuni lividi sul collo, la donna sarebbe morta per cause naturali.

Bari, turista muore in b&b

È stata trovata senza vita a Bari, con dei lividi sul collo, nella sua stanza di un bed and breakfast che non presentava alcun segno di effrazione e dove si trovava in compagnia del solo marito.

Secondo le prime indagini dovrebbe essere morta per cause naturali la turista americana di 65 anni che era in vacanza con il compagno in un b&b del quartiere Carbonara, una zona residenziale situata nella periferia sud-est del capoluogo pugliese.

Sono ancora da stabilire le esatte circostanze del decesso: al momento del ritrovamento, avvenuto nella prima mattinata di domenica 13 maggio, la donna presentava delle ecchimosi sul collo che potevano far pensare a uno strangolamento.

Tuttavia, in seguito a un primo esame della salma del medico legale Biagio Solarino, non sono stati riscontrati elementi che facciano presupporre un delitto.

La turista si trovava infatti in una stanza perfettamente ordinata, senza segni di effrazione, e i lividi sul collo potrebbero essere stati causati da una caduta. Per queste ragioni, si pensa che la donna possa essere porta per cause naturali. Il medico legale e la Sezione Investigazioni Scientifiche dei carabinieri stanno effettuando dei rilievi.

L’allarme è arrivato tra le 7.30 e le 8 di mattina tramite una telefonata al 118, ma non si sa ancora con certezza se sia stato il marito, unica persona in compagnia della moglie in quel momento, a dare la segnalazione.

All’arrivo dei soccorritori nella struttura turistica l’uomo si trovava nella stanza.

Secondo i vicini di casa non c’era nulla che potesse far pensare all’accaduto: “Non abbiamo sentito nulla di strano”.

Italia fatale ai turisti

Quello di Bari è l’ennesimo episodio nel giro di pochi mesi che vede turisti perdere la vita mentre si trovano in vacanza nel nostro Paese.

A inizio aprile due turisti svizzeri erano stati travolti da una frana in Val d’Ossola, in Piemonte, mentre viaggiavano sulla propria auto in una zona a cavallo tra il confine italiano e quello elvetico.

In un’altra area di confine tra Italia e Svizzera, erano morti alcuni escursionisti sorpresi dal maltempo sul Monte Rosa nei giorni a ridosso del ponte del primo maggio.

Nato a Milano, classe 1991, laureato in Storia all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Alessandro Bai

Nato a Milano, classe 1991, laureato in Storia all'Università Cattolica del Sacro Cuore. Ha collaborato con Notizie.it.

Caricamento...

Leggi anche