Bari, uomo accoltellato trovato davanti alla scuola media
Bari, uomo accoltellato trovato davanti alla scuola media
Cronaca

Bari, uomo accoltellato trovato davanti alla scuola media

Scuola Media Statale Amedeo D'Aosta
Scuola Media Statale Amedeo D'Aosta

Bari, un uomo di 45 anni, senza fissa dimora, è stato ritrovato davanti a una scuola media con diverse ferite al petto: è fuori pericolo.

Un uomo è stato accoltellato davanti all’ingresso della scuola media Amedeo d’Aosta, a Bari. Il corpo è stato ritrovato intorno alle 8 di mattina, proprio al momento dell’apertura della scuola. Si tratta di un uomo di 45 anni, senza fissa dimora e noto per un passato di dipendenza dall’alcol. I soccorsi lo hanno immediatamente trasportato all’ospedale, dove si trova ora. Le sue condizioni sono gravi ma non sarebbe in pericolo di vita.

Senzatetto accoltellato a Bari

Sono le 7.45 quando un cittadino di Bari chiama i soccorsi per segnalare la presenza di un corpo riverso sulla rampa per disabili della scuola media Amedeo d’Aosta, in via Oberdan. Durante la chiamata, afferma che potrebbe trattarsi semplicemente di un uomo ubriaco, come suggeriva la posizione del corpo. Ma i carabinieri, all’arrivo, si accorgono che la situazione è ben più grave. L’uomo presenta diverse ferite sul petto e sembra privo di vita.

Fortunatamente i soccorsi sono riusciti a trasportalo in ospedale in tempo per salvarlo.

I carabinieri hanno ritrovato sul posto un coltello, presumibilmente l’arma utilizzata per ferire l’uomo. Da una prima ricostruzione delle forze dell’ordine, si ritiene che l’aggressione sia avvenuta intorno alle 7 di mattina, quindi quasi un’ora prima del ritrovamento del corpo. È probabile che se fosse trascorso altro tempo l’uomo sarebbe morto per dissanguamento, data la gravità delle ferite.

La vittima è stata subito interrogata dai carabinieri per ricostruire l’accaduto. In base alle sue dichiarazioni, le forze dell’ordine ritengono probabile che si sia trattato di un tentativo di rapina.

Le aggressioni ai senzatetto

L’accoltellamento di Bari è uno dei numerosi casi di aggressione ai senzatetto che avvengono in diverse città d’Italia. Tra i più recenti (marzo 2018), il 72enne di Arcore che è stato sbattuto contro il muro da un ragazzo di soli 16 anni. Il colpo è stato di una forza tale che l’uomo ha perso conoscenza e ha avuto un arresto cardiaco. I medici hanno dovuto rianimarlo durante il viaggio in ambulanza e l’uomo ha raggiunto l’ospedale in gravissime condizioni di salute.

Sempre più spesso sono proprio i giovanissimi i protagonisti di queste aggressioni. Basti pensare al caso dell’uomo di 58 anni picchiato nel luglio del 2017, davanti alla stazione Centrale di Milano. Tre ragazzi di appena 20 anni hanno attaccato il senzatetto rumeno con calci, pugni e bastonate. I giovani hanno aggredito anche un gruppo di ragazzi intervenuti in difesa dell’uomo.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Xiaomi Watch Xiaomi Huami Amazfit Bip Smartwatch White Cloud
81 €
Compra ora
Foppapedretti Segg. Auto Babyroad
63 €
77 € -18 %
Compra ora
Lisa Pendezza
Lisa Pendezza 730 Articoli
Lisa Pendezza, nata nel 1994 a Milano. Laureata in Lettere con la passione per i viaggi, il benessere e la lettura, spera di riuscire a girare il mondo con una macchina fotografica in una mano e un romanzo nell'altra. Amante dei libri, si limita per ora a leggerne molti, con il sogno nel cassetto di scriverne uno.