×

Bari, vuole entrare in discoteca senza Green Pass, spara al buttafuori che lo blocca

Bari, vuole entrare in discoteca senza Green Pass, spara al buttafuori che lo blocca chiedendogli il documento e scappa prima a piedi e poi in auto

Spara al buttafuori che gli chiede il Green Pass per entrare in discoteca

Follia nella notte a Bari, dove uno sconosciuto tuttora braccato vuole entrare in discoteca senza Green Pass e spara al buttafuori che lo blocca chiedendogli la certificazione verde necessaria per l’ingresso. Secondo le testimonianze l’aggressore ha epsloso i colpi e poi si è dato alla fuga in auto, con la vittima, un 45enne del luogo, che è stata ricoverata in prognosi riservata con ferite all’addome e alla coscia.

In discoteca senza Green Pass, spara al buttafuori che lo aveva fermato

È accaduto la scorsa notte, quella a cavallo fra il 14 ed il 15 novembre, poco dopo le 3 del mattino davanti al “Demodé” di Modugno. I testimoni ascoltati dai carabinieri della territoriale hanno riferito ai militari che indagano su input della magistratura che l’uomo pretendeva di entrare in discoteca senza green pass e quando si è visto negare l’accesso dal buttafuori lo ha aggredito con spintoni e schiaffi.

Spara a gambe ed addome del buttafuori per entrare in discoteca senza Green Pass

Poi ha estratto una pistola e gli ha fatto fuoco addosso. Il 45enne è stato immediatamente soccorso e trasportato dagli addetti del 118 presso l’ospedale Di Venere, dove nella notte è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico. Agli atti dell’indagine dei carabinieri c’è anche il verbale di sommarie informazioni testimoniali di un testimone oculare, un collega della vittima.

Caccia all’uomo che per entrare in discoteca senza Green Pass ha sparato al buttafuori

Per ascoltare anche la parte lesa bisognerà aspettare che i medici sciolgano la prognosi. Intanto i militari hanno acquisito le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Dopo l’episodio lo sconosciuto sarebbe fuggito prima a piedi e poi in auto. I media locali spiegano che si tratterebbe del terzo episodio violento in pochi giorni nella movida pugliese.

Contents.media
Ultima ora