×

Basket, Stevan Jelovac è morto a 32 anni per un ictus: aveva giocato anche a Caserta

Il giocatore di basket serbo Stevan Jelovac è morto a causa di un'ictus sopraggiunto mentre si stava allenando: aveva 32 anni. 

stevan jelovac morto

Addio a Stevan Jelovac, giocatore di basket di 32 anni, morto dopo essere stato colpito da un ictus durante un allenamento. Il giovane, che in Italia ha giocato a Caserta nel 2012/2013, era recentemente stato trasferito dall’ospedale di Atene a quello di Belgrado, dove domenica 5 dicembre è sopraggiunto il decesso.

Stevan Jelovac morto

Il giocatore serbo, che aveva girato l’Europa giocando anche nel nostro paese, tempo fa si era procurato una lesione al ginocchio e a inizio novembre stava provando a tornare ad allenarsi. Il 14, mentre stava giocando con i suoi compagni di squadra, ha iniziato ad accusare un malore improvviso che poi si è scoperto essere un ictus. Soccorso dallo staff medico, era stato portato urgentemente in ospedale nella capitale greca fino a quando la famiglia aveva chiesto di trasferirlo a Belgrado dove è avvenuto il decesso.

Stevan Jelovac morto: chi era

Nato a Novi Sad, in Serbia, Jelovac era diventato un professionista nel 2008 e nel 2010 aveva già iniziato a giocare in diverse parti d’Europa compresa l’Italia (a Caserta nel 2012). Il suo apice lo aveva raggiunto nel 2013-2014 con 10 presenze in Eurolega coi lituani del Lietuvos Rytas, a cui sono seguiti tre anni in Spagna col Saragozza. Nell’estate del 2021 aveva firmato con l’Aek Atene fino a quando un ictus lo ha colpito e stroncato.

Contents.media
Ultima ora