×

Basma non era sola quando è scomparsa: “Con lei c’era un ragazzo”

Allo studio le immagini delle telecamere di videosorveglianza a Castelfranco: forse Basma non era sola quando è scomparsa: “Con lei c’era un ragazzo”

Basma Afzaal

Basma Afzaal non era sola quando è scomparsa: “Con lei c’era un ragazzo”. Prende piede l’ipotesi per cui nel prendere l’autobus a Castelfranco Veneto la 18enne di origini pakistane non fosse sola. Alla trasmissione Chi l’ha visto arrivano le dichiarazioni del titolare del bar dove la giovane che ha fatto perdere ogni traccia di sé aveva fatto colazione il 31 maggio scorso.

Pare che la mattina della sua scomparsa, Basma fosse entrata nel bar Roma di Castelfranco Veneto come sempre, tuttavia il 31 maggio scorso non era impegnata in una conversazione telefonica.

Le immagini: Basma non era sola

L’idea è che la ragazza magari doveva incontrare qualcuno fuori dal locale nei pressi dell’autostazione. Il titolare del bar ha spiegato che Basma sedeva tutte le mattine allo stesso tavolo e trascorreva tutto il tempo in videochiamata.

L’uomo ha anche specificato che la 18enne parlava in italiano e che “veniva tutte le mattine ma spesso tornava anche il pomeriggio. Trascorreva tutto il tempo al telefono, ma parlava sempre nella nostra lingua”. Il giorno in cui è scomparsa la ragazza la cui vicenda evoca quella emiliana di Saman Abbas, è rimasta nel locale solo 10 minuti ed ha raggiunto il piazzale degli autobus. Lì è stata ripresa in attesa dalle telecamere dell’area

Il misterioso ragazzo ripreso con la 18enne

E proprio da quelle immagini si evincerebbe come Basma fosse in compagnia di un ragazzo. Due elementi però necessitano di maggior chiarezza da parte degli investigatori: non è dimostrato che il ragazzo fosse in compagnia, oltre che di inquadratura, di Basma e la sua identificazione è molto difficoltosa perché la qualità delle immagini è scadente.  

Contents.media
Ultima ora