×

Bassetti contro i no vax: “Vaccino Covid sperimentale? Basta con questa balla, una bestialità”

Matteo Bassetti si scaglia nuovamente contro i no vax, ha dichiarato che il fatto che il vaccino Covid sia sperimentale è una fake news.

Matteo Bassetti

Matteo Bassetti si scaglia nuovamente contro i no vax, ha dichiarato che il fatto che il vaccino Covid sia sperimentale è una fake news. Sui social network le reazioni alle sue parole sono state tante, con molte critiche.

Bassetti contro i no vax: l’intervento nella puntata di In Onda

Matteo Bassetti è intervenuto nella puntata di In Onda, trasmissione condotta da Concita De Gregorio e David Parenzo su La7, e si è scagliato di nuovo contro i no vax. L’infettivologo dell’ospedale San Martino di Genova ha voluto sottolineare l’importanza di convicere gli italiani che il green pass sia una cosa buona. “I risultati ottenuti nella settimana dell’annuncio non erano mai stati raggiunti nelle settimane precedenti. Bisognerebbe evitare di arrivare a muro contro muro, altrimenti succedono manifestazioni i piazza che non aiutano nessuno” ha dichiarato il medico, che viene spesso attaccato per le sue dichiarazioni.

Bassetti contro i no vax: “Vaccino sperimentale? è una balla”

Matteo Bassetti ha voluto parlare anche del fattore tempo, che è molto importante. “È la variabile che ci distanza oggi da ottobre. Se con la persuasione non convinci il 25-30 per cento di italiani che ancora non si sono vaccinati, è evidente che si dovrà trovare strumenti diversi e dovrà farlo la politica” ha spiegato il medico. Bassetti ha voluto rispondere anche alle persone che sono scese in piazza nella manifestazione Io Apro.

L’unica risposta che abbiamo è credere nella scienza. Ad esempio la fake news che va per la maggiore, secondo cui il vaccino sarebbe sperimentale, è una grande balla” ha aggiunto. Questa frase è stata riportata sui social network ed è anche stata criticata, perché fino ad oggi medici ed esperti hanno sempre dichiarato che questo vaccino è sperimentale.

Bassetti contro i no vax: le motivazioni

La tecnologia mRna ha le sue origini nel 1990. Non si tratta di qualcosa nato un anno fa, ma di una tecnologia che conoscevamo e su cui lavoravamo da anni.

Su tale tecnologia è stato impiantato il virus Sars-Cov2 e siamo riusciti a fare un vaccino a tutti gli effetti, chi dice il contrario dice una bestialità. Inoltre la sperimentazione è stata fatta seguendo tutte le regole” ha dichiarato Matteo Bassetti, per spiegare proprio questa sua frase, secondo cui il vaccino Covid non sarebbe sperimentale. La motivazione è che la tecnologia mRna ha le sue origini nel 1990.

Contents.media
Ultima ora