×

Batterio gigante visibile a occhio nudo: è 5mila volte più grande del normale

Scoperto un batterio gigante, si tratta del primo a essere visibile a occhio nudo: arriverebbe fino a 2 cm di lunghezza.

batterio gigante

Scoperto un batterio gigante visibile a occhio nudo: risulta essere 5.000 volte più grande di uno normale. Come informa il Fatto Quotidiano, esso arriverebbe addirittura fino a due centimetri di lunghezza. Se volessimo fare un paragone tra questo superbatterio e un suo corrispettivo normale, si tratterebbe della stessa differenza di dimensione che intercorre tra un essere umano e il monte Everest.

Sembra una puntata della vecchia serie tv “Ai confini della realtà”, ma invece è tutto vero. È Madre natura che, nonostante milioni e milioni di anni trascorsi, continua a meravigliare gli abitanti del pianeta Terra. 

Jean-Marie Volland parla del batterio gigante

Jean-Marie Volland, del Joint Genome Institute (JGI) del Dipartimento dell’Energia degli Stati Uniti (DOE) ha rilasciato alcune dichiarazioni sul batterio gigante: “È 5.000 volte più grande della maggior parte dei batteri.

Per contestualizzare, sarebbe come un essere umano alto come il Monte Everest”.

Lo studio pubblicato su “Science”

Lo studio sul megabatterio è stato pubblicato sul numero della rivista “Science” del 24 giugno. Nell’articolo Jean-Marie Volland e i suoi colleghi hanno rilasciato i vari dati e caratteristiche (morfologiche e genomiche) sul batterio gigante, così come suo suo ciclo vitale. Rispetto agli altri suoi simili, caratterizzati da un Dna fluttuante nel citoplasma, questo “bestione” sembrerebbe avere un Dna “più organizzato”. 

Contents.media
Ultima ora