×

Beatrice Beltrando morta a 32 anni: lutto nel mondo dell’atletica

L'atletica piemontese piange la prematura scomparsa di Beatrice Beltrando, morta a 32 anni. Era ricoverata al Santa Croce di Cuneo.

Beatrice Beltrando morta

Se n’è andata ancora giovanissima Beatrice Beltrando, morta a 32 anni: il mondo dell’atletica è in lutto.

Beatrice Beltrando morta a 32 anni

L’atletica piemontese e non solo piange la scomparsa di Beatrice Beltrando. La trentaduenne è figlia dell’ex presidente Fidal Piemonte e Cuneo, Rosa Maria Boaglio.

Beatrice è deceduta all’ospedale Santa Croce di Cuneo, dove era ricoverata. La donna era stata Consigliere di Fidal Cuneo nel quadriennio 2016-2020. Originaria di Revello, viveva a Saluzzo con la madre e lavorava come segretaria in uno studio medico e come igienista dentale. Da sempre appassionata di sport, eccelleva nel tennis e aveva anche intrapreso un’esperienza professionale in Sicilia.

Beatrice Beltrando morta a 32 anni: quando ci sarà il funerale

Il Santo Rosario si terrà mercoledì 1 e giovedì 2 settembre alle ore 20.30 presso la Parrocchia Collegiata di Revello Maria Vergine Assunta.

Nella stessa chiesa saranno celebrati i funerali venerdì 3 settembre alle 15.

Beatrice Beltrando morta a 32 anni: atletica in lutto

A ricordare Beatrice Beltrando è la stessa Fidal, che in una nota ha comunicato: “Fidal Piemonte e tutto il mondo dell’atletica piemontese si stringono all’ex presidente Boaglio e alla sua famiglia in questo momento di grande dolore.

L’attuale presidente della Fidal cuneese, Augusto Griseri, ha aggiunto: La ricordiamo commossi e con tanta gratitudine per ciò che lei e la mamma hanno dato all’atletica cuneese”.

Contents.media
Ultima ora