Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
“Beatrici”: Stefano Benni all’Archivolto
Cronaca

“Beatrici”: Stefano Benni all’Archivolto

Da martedì 11 a sabato 15 maggio il Teatro dell’Archivolto debutta a Genova con Beatrici,spettacolo diretto da Giorgio Gallione e scritto da Stefano Benni. Biglietti: 20 euro-18 per studenti con meno di 26 anni.

“Beatrici” è un nuovo spettacolo “sperimentale” di Stefano Benni. Costruito su base laboratoriale coinvolge un gruppo di cinque giovani attrici che lavoreranno alla creazione e all’interpretazione di brevi monologhi dedicati all’universo femminile.
Donne contemporanee che si raccontano in palcoscenico svelando, nell’atto del narrare, le tipologie, i vizi, i tic e le virtù delle “Beatrici” del nostro tempo. Donne “tanto gentili e tanto oneste”, ma problematiche, bizzarre e vitalissime: “cosa venuta di cielo e di terra a miracol mostrare”.
Sul filo di una comicità ironica e graffiante, di una satira sociale che svela e demistifica, la parola di Stefano Benni ritorna in scena grazie alla brillantezza e all’entusiasmo di un gruppo di interpreti che interpreteranno una miriade di personaggi ai confini tra realtà e immaginario fiabesco e paradossale.
Una sorta di caleidoscopio femminile, una moderna commedia dell’arte con tipologie umane esasperate e visionarie, con radici e bisogni e sentimenti totalmente radicati nel nostro tempo: suora o badante, licantropo o manager d’assalto, madre o giovinetta in attesa dell’happy hour.
provenienti dalle più serie e riconosciute scuole di recitazione italiane (Genova, Milano, Torino e Roma) che sarà accompagnato da un prologo narrativo letto ogni sera da un’ospite diverso; una ‘madrina’ teatrale legata da tempo all’opera di Stefano Benni (Lella Costa, Angela Finocchiaro, Lucia Poli, Alba Rohrwacher e Carla Signoris).
Stefano Benni, giornalista, scrittore, poeta, è autore di numerosi testi teatrali.

Dal ’90 collabora stabilmente con il Teatro dell’Archivolto, che dai suoi testi ha portato in scena gli spettacoli Il Bar sotto il mare, L’isola degli Osvaldi (tratto da Stranalandia), Amlieto Il Principe non si sposa, l’inedita Pinocchia, La storia di Onehand Jack e, in questa stagione, La misteriosa scomparsa di W.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche