×

Belgio, coppia usa una combinazione delle stesse 4 lettere per i nomi degli 11 figli

Una coppia ha deciso di usare una combinazione delle stesse 4 lettere per i nomi dei suoi 11 figli. La storia arriva dal Belgio.

Coppia

Una coppia ha deciso di usare una combinazione delle stesse 4 lettere per i nomi dei suoi 11 figli. La storia arriva dal Belgio. 

Belgio, coppia usa una combinazione delle stesse 4 lettere per i nomi degli 11 figli

Gwenny Blanckaert e Marino Vaneeno sono una coppia del Belgio ormai diventata famosa per via di una scelta molto originale. Hanno deciso di usare una combinazione di quattro lettere per dare i nomi ai loro undici figli. Usano sempre le stesse lettere dell’alfabeto, ovvero la A, la E, la L e la X. Dopo aver avuto i primi figli, Alex e Axel, hanno riflettuto su altri nomi composti dalle stesse lettere.

Hanno avuto sette femmine e quattro maschi, ma il dodicesimo figlio è in arrivo e ovviamente verrà chiamato con un nome composto dalle stesse quattro lettere. “Abbiamo pensato che Alex fosse un ottimo primo nome e poi abbiamo chiamato il nostro secondo figlio Axel. Ci siamo resi conto che erano le stesse lettere, così abbiamo deciso di continuare in questo modo” ha spiegato Gwenny. 

Belgio: i nomi che hanno scelto per gli 11 figli

Gli 11 figli della coppia, in ordine di nascita, si chiamano: Alex, Axel, Xela, Lexa, Xael, Xeal, Exla, Leax, Xale, Elax e Alxe. La coppia ci ha tenuto a precisare che non è stata una scelta per niente difficile, anzi. Per loro è una cosa del tutto normale. La pensano in modo differente gli insegnanti, visto che cinque dei loro figli vanno a scuola nello stesso istituto ed è davvero molto difficile fare confusione tra tutti questi nomi così simili. 

Belgio: in arrivo il dodicesimo figlio

Ad aprile del prossimo anno arriverà il dodicesimo figlio. Gwenny e Marino potrebbero anche non fermarsi qui, perché il loro desiderio di una famiglia molto numerosa è grande. Hanno ancora altre tredici combinazioni mancanti con queste quattro lettere, per altri nomi ad altri figli. La A, la E, la L e la X consentono in totale di formare ben ventiquattro varianti diverse.

Contents.media
Ultima ora